Costruzioni per animali

Cuccia per cani fai da te con giardino sul tetto | Costruzione passo-passo

0
cuccia per cani fai da te
 

Questa cuccia per cani fai da te è costruita in multistrato e dotata di quattro ruote pivotanti; può ospitare un animale di taglia piccola o media e l’aiuola sul tetto la rende un oggetto d’arredo

Per il nostro amico a quattro zampe realizziamo spesso cucce con ogni genere di comfort che assomigliano a piccoli chalet con pareti isolate, interni ispezionabili, pavimento estraibile e altre comodità; a maggior ragione quando l’animale è di grossa taglia e deve vivere fuori dal nostro spazio abitativo. In questo caso si tratta invece di una cuccia per cani fai da te minimale (quattro pareti, un fondo e un top in multistrato, semplicemente avvitati tra loro a comporre una scatola con un’apertura su un lato) perché il nostro cagnolino può vivere con noi o al più nello spazio protetto della veranda.

Due particolari rendono la costruzione di questa cuccia per cani in legno unica e originale: le quattro ruote pivotanti che consentono di spostarla con facilità dentro e fuori casa e il tetto trasformato in una rigogliosa aiuola per erbe aromatiche, fiori o altre piante dalla crescita limitata.

Quest’ultima parte della realizzazione richiede una certa cura affinché l’acqua per annaffiare le piantine non imbeva la struttura lignea della cuccia e non trasformi quello che vuole essere un nido per il nostro amico in un ambiente umido e malsano. 

Due sono i particolari costruttivi adottati: una vaschetta di plastica di misura del top con i bordi rialzati che contenga e supporti il peso della terra e un telo di plastica nera robusta con cui rivestire bordi della cuccia e vaschetta prima di immettere il terreno e le piantine; un tubetto di plastica attraversa telo, vaschetta e fianco per scaricare all’esterno l’umidità in eccesso. 

Vediamo ora come costruire una cuccia per cani fai da te nel dettaglio.

Occorrente

  • Multistrato da 19 mm: 4 pezzi 1000×1000 mm (lati), 2 pezzi 962×1000 mm (base e top);
  • 4 listelli 20×45 mm (2 lunghi 962 mm e 2 lunghi 956 mm) per supporti interni;
  • Viti Ø 4×45 mm e 4×30 mm;
  • 4 ruote piroettanti a piastra con viti;
  • Vaschetta di plastica per reggere la terra e le piante;
  • Telo di protezione.

Realizzazione cuccia cane fai da te

cuccia per cani fai da te
Per ricavare l’apertura della cuccia per cani fai da te nel pannello frontale realizziamo due tagli paralleli con la sega circolare munita di guida in battuta, distanti 200 mm dai lati verticali, per una profondità di 700 mm.
Con il seghetto alternativo colleghiamo i due tagli appena effettuati; otteniamo così un’apertura di 600×700 mm. Ora possiamo preforare i lati e svasare le sedi per le viti; avvitiamo i lati alla base e tra se stessi con viti Ø 4×45 mm, i fianchi vanno racchiusi tra i pannelli frontale e posteriore.
Dopo aver misurato e tracciato, adattiamo alle lunghezze necessarie i listelli interni per l’appoggio del top.
cuccia per cani fai da te legno
Realizziamo la cornice interna avvitando prima i listelli ai pannelli frontale e posteriore, con viti Ø 4×30 mm; il lato superiore della cornice deve rimanere a 106 mm dal filo superiore dei pannelli. Con le stesse viti fissiamo il top, ottenendo una sorta di vasca per le piante.
Levighiamo per eliminare le irregolarità e smussare gli spigoli.
Sul top viene posata la vaschetta di plastica destinata a contenere lo strato di terra. Pratichiamo sul fianco della cuccia un foro per uno spezzone di tubo che scarichi all’esterno l’acqua eccessiva.

Quattro ruote robuste 

Montiamo le ruote piroettanti fissando la piastra quadrata sotto la base della cuccia per cani fai da te, nei quattro angoli. 

In commercio esistono modelli in plastica, in poliuretano, in gomma piena, in poliammide, in elastomero termoplastico, con o senza cerchione in alluminio o plastica.

Per il fissaggio alla costruzione che si intende rendere mobile possono essere dotate di supporto a piastra o a perno; possono anche disporre anche di freno.

Il tetto

Prima di posare il telo per rivestire vaschetta e bordi della cuccia per cani fai da te, è meglio stendere un cordone di silicone lungo tutto il perimetro interno del top.

cuccia per cani fai da te

Il telo, che dev’essere di plastica robusta, si mette ben teso al centro facendolo aderire al fondo in prossimità dei lati; agli angoli, per poterlo risvoltare, occorre ripiegarlo senza tagliarlo. 

Il fissaggio avviene lungo il bordo della vasca di legno, tramite punti di graffatrice sparati con una buona frequenza.
Tendiamo il telo avanzato e rifiliamo l’eccedenza con il cutter restando lontani dalle graffette.

Disponiamo la terra, senza superare l’altezza dei bordi rialzati della vaschetta di plastica, e le piante (preferibile che siano aromatiche) che intendiamo crescere sul tetto della cuccia per cani fai da te.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *