Attrezzi fai da te

Conosciamo il seghetto alternativo

2
seghetto alternativo, seghetti alternativi, seghetto alternativo bosch, seghetto alternativo makita, lame per seghetto alternativo, seghetto elettrico,
 

Il seghetto alternativo serve per eseguire tagli su legno e altri materiali per mezzo di una corta e robusta lama che effettua numerose corse in senso verticale

Il seghetto alternativo trova il suo impiego ottimale nei tagli curvi o sagomati su pannelli e tavole di grande dimensione che non risultano agevoli da tagliare con altri attrezzi. Ma anche i tagli rettilinei sono possibili, utilizzando la guida parallela, un accessorio che si monta sulla suola ed è regolabile in larghezza, possiamo praticare un taglio perfettamente parallelo al bordo di un pannello o di una tavola.


Se dobbiamo aprire una finestra all’interno di un pannello possiamo praticare un foro con il trapano in prossimità di un angolo, inserirvi la lama del seghetto e iniziare da lì a tagliare. Il seghetto alternativo è disponibile anche nella versione a batteria, che offre una notevole libertà di utilizzo anche distante da prese di corrente.


Seghetto alternativo – come è fatto

Seghetto alternativo – è utile sapere che

  • In alcuni modelli un illuminatore laser proietta il suo raggio sottile davanti alla lama in modo da seguire la tracciatura, per un taglio preciso.
  • Su molti seghetti c’è una bocchetta di uscita dei trucioli e del polverino cui innestare un sacchetto filtro o il tubo di un bidone d’aspirazione.

Seghetto alternativo – Caratteristiche

  1. Velocità: alcuni modelli dispongono di un comando che permette di regolare la velocità di taglio. Altri hanno il controllo elettronico sul pulsante di azionamento che permette di modulare la velocità in corso d’opera.
  2. Moto pendolare: il movimento pendolare della lama aiuta ad avanzare più velocemente. L’ampiezza dell’oscillazione (deve essere maggiore sui legni teneri e minore su quelli duri) è impostabile tramite un selettore a più posizioni.
  3. Tagli inclinati: la suola inclinabile e bloccabile permette l’esecuzione di tagli con inclinazione sino a 45°. Per  procedere con precisione è bene, quando possibile, fissare un listello che faccia da scontro e guida per la suola.
  4. Guida: per fare tagli precisi a 90°, 45° o altri angoli, è utilissima la guida orientabile. Ideale per fare cornici e tagliare tubi: bloccato il pezzo nella sede, impostato l’angolo di taglio, il seghetto si fa scorrere lungo la guida.
  5. Compasso: sulle feritoie di attacco della suola si può montare un accessorio utile a eseguire tagli circolari. Il principio è quello del compasso: al centro si fissa un perno al quale è vincolata la barra distanziale bloccata alla suola.
  6. Stazionario: con il banchetto per alternativo il seghetto viene bloccato in posizione rovesciata a un ripiano. è il pezzo da tagliare a essere mosso verso la lama. Il vantaggio è di poter tagliare con maggior precisione pezzi lunghi e larghi.

Vedi anche

2 Commenti

  1. […] tracciato su un foglio di carta pesante il disegno dei vari pezzi sagomati (testate ed elementi dei dondoli) lo si riporta sul materiale, da tagliare con l’alternativo. […]

     
  2. […] serviranno un seghetto alternativo, dei morsetti, un avvitatore, un trapano, una levigatrice e dei […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *