Mobili per l'ingresso

Come costruire una cassapanca in legno

5
come costruire una cassapanca
 

Tavole piallate di abete, unite con colla vinilica, formano i pannelli per costruire una robusta e comoda cassapanca con coperchio e frontalino ribaltabile. Ecco come costruire una cassapanca

Come costruire una cassapanca per legna?

Non è complicato, ma per farla solida, capiente e facilmente accessibile, bisogna già metterci un po’ di testa. Innanzi tutto, per fare i pannelli che compongono la cassapanca, ha scelto tavole non maschiate, perché unite restano più belle, ben sapendo che a rendere robusto l’insieme sono le viti, due per tavola, che bloccano i lati dei pannelli ai travetti di rinforzo, messi all’interno degli spigoli.

Poi, data l’estensione in altezza della cassapanca, oltre al coperchio superiore con cerniere d’ottone ben dimensionate, ha previsto il ribaltamento della fascia alta del pannello frontale, questo ad opera di due piccole cerniere a libro.

Una catena rustica, come deve essere in una costruzione di questo tipo, trattiene il coperchio in posizione d’apertura, senza cadere all’indietro, mentre due gancetti bloccano gli occhielli del frontalino ribaltabile, per tenerlo chiuso.

Il disegno

cassapanca fai da te

Come costruire una cassapanca di legno

cerniere cassapanca

  1. Per capire come costruire una cassapanca occorre che Le tavole lamellari di abete o faggio Leroy Merlin piallate, larghe 115 e spesse 20 mm, vanno tagliate con la troncatrice della lunghezza giusta per fare i lati e il coperchio della cassapanca. Per ottenere questi pannelli, le singole tavole vanno spalmate sui bordi con colla vinilica e unite con strettoi sino alla completa essiccazione dell’adesivo.
  2. Per il fissaggio dei pannelli è prevista l’avvitatura ai travetti di rinforzo angolari; si preforano i pannelli (due fori per ogni estremità delle tavole) e si svasa l’imboccatura del foro.
  3. Prima di applicare le viti si spalma la superficie di contatto del travetto con la colla. Una squadretta permette di allineare bene i due componenti.
  4. La foto mostra che il pannello frontale (e quindi anche quello posteriore) sormonta lo spessore di quello laterale; di questo va tenuto conto in fase di taglio, prevedendo la maggiorazione necessaria (2 volte lo spessore delle assi). Si nota anche lo scarico effettuato sul bordo superiore del pannello frontale, utile per l’alloggiamento della cerniera a libro.
  5. L’entità del materiale rimosso per fare l’alloggiamento alla cerniera a libro potrebbe a prima vista sembrare eccessiva; come si può notare, invece, è stato scelto di aprirlo solo su un lato e quindi, per permettere la completa chiusura, è necessario farlo di spessore doppio. La cerniera si monta dopo l’applicazione della vernice di finitura.

Vedi anche

5 Commenti

  1. […] Come costruire una cassapanca in legno – Bricoportale: Fai …Tavole piallate di abete, unite con colla vinilica, formano i pannelli per costruire una robusta e comoda cassapanca. Ecco come costruire una cassapancaVedere di più sul sito web […]

     
  2. Utile semplice e molto, molto ben fatto, complimenti.

     
  3. […] questo baule fai da te (che è cosa diversa rispetto ad una cassapanca fai da te) richiede molta più abilità manuale di quanto sembri ed un’attrezzatura non proprio elementare. […]

     
  4. Bravi, un tutorial essenziale, ben scritto!

     
    1. Buongiorno Nino,

      Grazie! Continui a seguirci!

      Cordiali saluti.

       

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *