Mobili per l'ingresso

Come costruire una scarpiera

0
 

Per costruire una scarpiera fai da te si può anche adattare uno scaffale già pronto. Ideale per un corridoio stretto in cui non manchi spazio ai lati.

Per la struttura esterna di questa scarpiera, realizzata con tecniche fai da te, basta un’intelaiatura chiusa solo nelle facce a vista e modificata per arieggiare l’interno. La parte interna della scarpiera deve avere la fiancata di trazione sporgente rispetto al corpo, in modo da battere sul bordo del contenitore come fanno i frontali dei cassetti. Per garantire uno scorrimento agevole, l’ideale è montare questo corpo su ruote, tenendo conto del loro ingombro in fase di progettazione. Per quanto riguarda i ripiani, bastano coppie di listelli o tondini metallici, di solito messi a livelli sfalsati in modo da far stare le scarpe in discesa e occupare quindi una profondità minore. Sia per adattare e completare lo scaffale interno, sia per costruire il cassone di struttura esterna serve un trapano, possibilmente avvitatore, e qualche utensile da taglio. Inoltre serve un corredo valido di utensili per la finitura. Quanto ai materiali, vanno bene diversi tipi di pannelli, ma il più pratico per la smaltatura è l’MDF, dalla superficie liscia, anche lungo i tagli.

costruire una scarpiera fai da te

Servono: listoni (4 da 50x30x1100 mm, 2 da 50x30x990 mm); truciolare (fianco da 1000x1082x18 mm, fondo da 400x1082x18 mm, tetto da 1018x400x18 mm, esterno da 400x1100x18 mm, 2 pezzi da 315x1000x18 mm, fianco interno da 335x1000x18 mm, fondo da 1000x1050x18 mm); listelli (1 da 1000x60x5 mm, 8 da 50x10x1000 mm); squadrette (8 da 40×10 mm, 2 da 20×20 mm); 4 ruote piroettanti Ø 40 mm; viti corte e a testa svasata; spine Ø 8 mm; maniglione e griglia metallica 60×40 mm; stucco; smalto; colla. Si trova tutto nei centri bricolage.

  1. Predisponiamo i vari pezzi tagliandoli con il seghetto alternativo. Al momento della levigatura un attrezzo con aspirazione a microfiltro si rivela particolarmente prezioso per facilitare le operazioni.
  2. Assembliamo il tutto con colla e viti e inseriamo sotto lo scaffale quattro ruote con attacco a piastra, da fissare con viti molto corte, aggiungendo, se lo spessore non basta, un tacchetto di rinforzo.
  3. Smaltiamo con due o più mani fino ad ottenere una perfetta laccatura. Costruire una scarpiera? Un gioco da ragazzi!

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *