Oggetti vari

Pon pon di lana e un telaio in legno per realizzarli | Guida illustrata

0
pon pon
 

I pon pon di lana: per realizzarli velocemente basta una semplice tavoletta di legno e due tondini di diverso diametro dai quali si ottiene un pratico mini-telaio per lavorare comodamente la lana

Realizzare pon pon di lana è un’idea originale per ottenere piccoli oggetti decorativi per vestiti come cappelli e guanti, per creare simpatici portachiavi o giochi per il proprio animale domestico.

I pon pon si possono anche realizzare a mano, ma per velocizzare l’elaborazione dei pon pon fai da te è utile un piccolo telaio che faciliti il compito. Per costruirlo sono necessari pochi materiali recuperabili dagli scarti di altre lavorazioni. Si tratta di una costruzione abbastanza semplice; ma vediamo come realare nell’ordine: il telaio in legno e i pon pon di lana.

Realizzazione del telaio

telaio

1. I materiali occorrenti consistono in una tavoletta di abete 200x90x18 mm e due tondini Ø 25 e Ø 8 mm. Il primo tondino va tagliato lungo 280 mm, dall’altro si ricavano due pezzi lunghi 160 mm.

2-3. Lungo il tondino più grande si aprono diversi fori passanti Ø 8 mm, da allargare leggermente per consentire l’inserimento dei tondini più piccoli. In questo caso se ne aprono 7, il primo a 30 mm da un’estremità e mantenendo un interasse di 30 mm tra i primi 5 fori, di 20 mm tra 5° e 6° e di 15 mm tra 6° e 7°. Con questo accorgimento si ampliano le possibilità di scelta per le dimensioni dei pon pon.

4-5. A una distanza di 35 mm da uno dei lati corti della tavoletta, al centro, si apre la sede per il tondino con una punta Forstner da 25 mm, affondando per circa 6 mm nel legno. Sfruttando la marcatura lasciata dal vettino della punta al centro dell’incavo, si attraversa il legno con una punta più sottile, perfettamente perpendicolare alla tavoletta: il foro passante serve come guida per realizzare un analogo incavo sulla faccia inferiore della tavoletta, in cui inserire una rondella e la vite di bloccaggio, ma anche per marcare l’esatto centro alla base del tondino, che va preforato per facilitare l’avanzamento della vite.

6. Un anello di colla vinilica steso nell’incavo superiore prima di inserirvi il tondino stabilizza l’unione, evitando che possa ruotare in caso di accidentali allentamenti della vite.

7. Le impugnature per i tondini Ø 8 mm si ricavano da due pezzi di tondino Ø 25 mm messi da parte in precedenza. Serrandoli sulla morsa del trapano a colonna si forano ciechi con una punta da 8 mm per potervi inserire le bacchette.

8-9. Le due impugnature si serrano, tramite un perno provvisorio, nel mandrino del trapano a colonna: facendolo girare si comporta come una sorta di tornio verticale e permette di arrotondare il profilo esterno con carta vetrata, ottenendo una forma simile a una pallina, da incollare a un’estremità delle bacchette.

Realizzazione del pop pon

Vediamo ora come come fare un pon pon di lana sfruttando il telaio appena costruito.

lana

1. Scegliendo di quanto distanziare le due bacchette, variando la scelta dei fori, si possono realizzare pon pon di varie dimensioni. Le bacchette vanno inserite da dietro, mandando l’impugnatura a battuta contro il tondino forato.

2. Si inizia ad avvolgere la lana attorno alle bacchette, sovrapponendo i passaggi e allargandosi in proporzione alla distanza tra le bacchette. Per un buon risultato bisogna fare almeno 100 giri, poi si separa dal gomitolo la matassina ottenuta.

3. A questo punto è sufficiente fare una legatura al centro con lo stesso filo.

4. Sfilare le bacchette per estrarre la matassina.

5. Impugnando la matassina al centro, si fa passare la lama delle forbici all’interno di una delle due asole e si recidono i fili, ripetendo l’operazione sull’altra asola.

6. Si allargano i fili per far assumere al pon pon una forma abbastanza sferica, dando una “spuntatina” dove occorre.

Ecco come realizzare i pon pon; chiaramente si possono usare fili di diverso colore per creare oggetti fantasiosi e allegri.

 

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Oggetti vari