Salvadanaio fai da te di legno tornito

 

Reso cilindrico un pezzo quadro, ci sono due fasi più complicate: svuotarlo internamente in modo da ottenere un tubo con pareti di spessore uniforme e fare di giusta misura le scanalature circolari nelle tavolette per chiudere le estremità del cilindro. Realizziamo un simpatico salvadanaio fai da te

Un oggetto comune, realizzato in modo abbastanza essenziale, con la riproduzione stilizzata della figura di un cagnolino. Detta così potrebbe sembrare una costruzione banale quella di questo salvadanaio fai da te, ma racchiude in sé una serie di lavorazioni per le quali serve una certa attrezzatura e una certa competenza per ottenere i pezzi necessari al progetto.

Il cagnolino è fatto interamente di legno usando due blocchetti di abete avanzati, entrambi di sezione quadrata (uno 100×100 mm per il corpo e il secondo 80×80 mm per la testa del cane), un pannello dello stesso legno di spessore 16 mm per fare la parte delle gambe anteriori e posteriori, un pezzo di compensato da 3 mm per ricavare le due orecchie e la medaglietta fatta a osso, un pezzo tondo di faggio per fare la coda. Si tratta di tornire il blocchetto da 100×100, lungo 300 mm, facendolo diventare cilindrico, e poi svuotarlo all’interno, per ottenere il contenitore delle monete. Dalla tavoletta spessa 16 mm si ritagliano due pezzi uguali che servono per chiudere il cilindro alle estremità e, nel contempo, realizzare le gambe del cagnolino che fungono anche da supporti per tenere diritto il salvadanaio fai da te.

Non essendo facile romperlo per recuperare le monete, è prevista l’applicazione di un tappo frontale che permetta di svuotare il salvadanaio fai da te periodicamente. Il tappo che chiude un foro rotondo è abbellito con la medaglietta a forma di osso, ritagliata dal compensato. La testa è fatta sagomando il blocchetto di abete da 80×80 mm, usando la smerigliatrice angolare con montati dischi abrasivi di tela.

Tanto lavoro col tornio

Tempo richiesto: 4 ore.

 

  1. Montare il blocchetto di legno sul tornio

    Il blocchetto di legno con cui si ricava il corpo del cagnolino è a sezione quadrata 100×100 mm e lungo 300 mm. Tracciando le diagonali sulle due facce quadrate di individuano i loro centri per montarlo nel modo corretto su punta e contropunta del tornio.

  2. Rendere cilindrico il blocchetto

    Partendo con una sgorbia da sgrosso, si rende cilindrico il blocchetto; poi si passa alla sgorbia pialla che permette di ottenere una superficie più liscia, mantenendo una maggiore regolarità del cilindro in sezione.

  3. Svuotare il pezzo

    Si monta sul tornio il mandrino a quattro griffe e vi si blocca un’estremità del pezzo cilindrico, in modo da poter effettuare lo svuotamento del pezzo.
    salvadanaio fai da te

  4. Ritagliare due pezzi identici dal pannello

    Si ritagliano due pezzi identici dal pannello spesso 16 mm, sagomandoli con il seghetto alternativo. Con un po’ di attenzione si deve poi individuare il centro della parte tonda di ognuno dei pezzi. La cosa risulta più semplice se si inizia tracciando 2 cerchi con il compasso.

  5. Montare le due tavolette sul tornio

    I centri servono per poter montare sul tornio le due tavolette e realizzare un’incisione circolare profonda 5-6 mm, che abbia dimensioni precise per ricevere l’innesto del cilindro; conviene prima di tutto marcare a matita l’ingombro esterno del cilindro e poi lo spessore della sua parete.

  6. Chiudere il contenitore del salvadanaio fai da te

    Applicando colla vinilica sui bordi del cilindro e nelle sedi delle fiancatine si chiude il contenitore del salvadanaio fai da te, badando che le gambe del cagnolino risultino ben allineate. Una barra filettata provvisoria permette di serrare bene la giunzione sino a colla essiccata.

  7. Aprire un foro per il passaggio delle monete

    Usando il piccolo foro fatto per la barra filettata come punto di centratura, si apre un foro più ampio che garantisca il passaggio delle monete di tutte le dimensioni. Ideale è l’utilizzo di una mecchia, montata sul mandrino del trapano.
    salvadanaio fai da te

  8. Realizzare il tappo

    Il tappo è fatto incollando al pezzo sagomato a forma di osso due dischi di legno, ricavati con una sega a tazza.

  9. Rendere la testa del cagnolino ruotabile

    Un volta fatta la testa, smussando un blocchetto massello con la smerigliatrice angolare, la si articola sul bordo del pannello frontale con una spina di faggio Ø 10 mm lunga 50 mm, incollata solo nella parte del corpo, per avere la testa ruotabile.

  10. Colorare il salvadanaio fai da te

    Sulle varie parti separate si stendono almeno due mani di smalto acrilico bianco, poi si realizzano le macchie nere usando un cartoncino forato tenuto vicino alla superficie mentre si spruzza il colore con la bomboletta.
    salvadanaio fai da te

Progetto di Gabriele Cestra

Articoli simili

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco