Costruire tavoli

Tavolo fai da te in legno

3
tavolo fai da te
tavolo fai da te
 

Semplice e robusto, questo tavolo fai da te sarà il re delle serate estive­­ con barbecue e frizzantino.

L’estate è vicina e la voglia di trascorrere le serate all’aperto insieme agli amici è sempre più pressante: il giardino è a posto, ma sembra che manchi qualcosa… già, manca un bel tavolo fai da te che possa riunire tante persone in allegria.


Tuffiamoci allora in questa costruzione e procuriamoci la materia prima: il legno d’abete. Ci occorrono tavole piallate di abete dello spessore di 25 mm che ci facciamo tagliare su misura al momento dell’acquisto; una decina di listelli della sezione di 30×40 mm (sempre in legno di abete) che serviranno per fissare le varie tavole; parecchie viti bronzate per legno, perché se lasciamo il tavolo all’aperto dovranno essere in grado di reggere alle intemperie senza arrugginirsi.


Assemblare le panche

Le panche sono costituite da un sedile formato da due tavole accostate che poggia su tre gambe. Ognuna è formata da una coppia di tavolette-montanti alle cui sommità sono fissati due listelli di raccordo. I montanti sono collegati e stabilizzati mediante l’inserimento di una tavoletta di unione. Una volta completata la costruzione delle gambe le avvitiamo sulla faccia “inferiore” della seduta, a distanze regolari (ripetiamo la stessa operazione per assemblare la seconda panca).

Ora possiamo passare alla costruzione del tavolo fai da te. Iniziamo dal piano, che è composto dall’unione di tavole da 2 metri. Dopo averne accostate 4 tracciamo, su quella che diventerà la parte inferiore del piano, tre linee guida, su cui posizioniamo i tre listelli che servono per unire saldamente il piano. Il fissaggio dei listelli si realizza con una serie di viti autofilettanti.

Le gambe del tavolo

Le gambe sono realizzate con lo stesso sistema del piano: avvitiamo due listelli (uno in alto e uno a 100 mm dal piede) per fissare le 3 tavole che costituiscono una gamba del tavolo. La tavola centrale è più corta di 100 mm delle due rimanenti per facilitare l’appoggio a terra. Fissiamo le gambe al piano del tavolo, mediante viti bronzate da 6x60mm.

Operazioni di finitura

Con la levigatrice orbitale carteggiamo molto bene la superficie del tavolo e delle panche; rimuoviamo con un pennello o un aspirapolvere tutto il polverino formatosi.  Per la finitura, dato che è necessario proteggere il legno dagli agenti atmosferici, dovremo intervenire in due fasi successive. Stendiamo almeno due mani di impregnante protettivo per legno su tutta la superficie del tavolo e delle panche: tra una mano e l’altra, lasciamo asciugare molto bene e carteggiamo.

L’ultima fase prevede la stesura di uno smalto coprente il cui colore si integri al meglio con il verde del nostro giardino (diciamo che un bel un rosso vivo è sempre una buona scelta). Per una copertura ottimale è preferibile stendere almeno tre mani. L’ultima operazione consiste nell’applicare delle strisce di gomma sotto le gambe delle panche e del tavolo, in modo che il legno non venga a contatto diretto del terreno e lo preservi dall’umidità. A questo punto tutto è pronto; non ci resta che prendere il telefono e radunare famiglia e amici per una allegra e conviviale serata.

Tavolo fai da te – I materiali

pannelli d'abete

Per costruire il tavolo e le due panche dobbiamo procurarci delle tavole di abete grezze lunghe 2 metri e spesse 25 mm (200 euro al mc). E’ conveniente farcele tagliare su misura al momento dell’acquisto. Servono anche 3 listelli di abete 30x50mm (circa 14 euro), colla per legno, viti per legno bronzate, fondo impregnante e smalto coprente di tipo oleosintetico.

Tavolo fai da te – Il progetto

costruire tavolo progetto

Tavolo fai da te – Costruire le panche

  1. Con le viti bronzate e la colla fissiamo i listelli ai fianchi delle tavole che formano le gambe della panca.
  2. Ogni gamba è costituita da due tavole che vanno collegate con l’inserimento di una tavoletta fissata, inizialmente, con colla vinilica.
  3. Con le viti bronzate e l’aiuto di un morsetto fissiamo le tavole di ogni gamba alla tavoletta di collegamento.
  4. Dopo aver misurato in quale posizione montare le gambe (ce ne vogliono 3) alla tavola di seduta, inseriamo le viti autofilettanti.

Tavolo fai da te – Piano e gambe

  1. Si tracciano le linee guida per il collegamento delle tavole che formeranno il piano tramite tre listelli mantenendo tra di loro distanze regolari.
  2. Con l’aiuto di due morsetti e dopo aver applicato un poco di colla fissiamo per avvitatura i tre listelli trasversalmente alle tavole.
  3. La costruzione delle gambe del tavolo ricalca quella del piano: iniziamo con l’applicare colla vinilica lungo i listelli di collegamento.
  4. Sempre con l’aiuto di due morsetti inseriamo le viti bronzate per il completo bloccaggio dei listelli alle tavole che formano ogni gamba.
  5. Possiamo fissare le gambe al piano del tavolo utilizzando prima la colla e poi inserendo una serie di viti bronzate da mm 6×60 mm.
  6. Per garantire una maggiore stabilità e comodità all’insieme è bene fissare, fra le due gambe, una traversa poggiapiedi che blocchiamo con le viti.

Tavolo fai da te – La finitura

finitura tavolo di legno

  1. Con una levigatrice orbitale (o con carta abrasiva N° 160) carteggiamo bene tutte le superfici del tavolo e delle panche.
  2. Una volta carteggiato e ripulito dal polverino, passiamo una o due mani di impregnante protettivo per legno.
  3. Siamo pronti per la smaltatura che può essere effettuata con almeno tre mani di smalto oleosintetico.
  4. L’ultimo importante passaggio consiste nell’applicare sulla parte inferiore delle gambe (di panche e tavolo) alcune strisce di gomma, al fine di preservarle dall’umidità del terreno. Le strisce si incollano con adesivo a contatto. Qualche colpo col mazzuolo di gomma favorisce l’incollaggio.

Vedi anche

3 Commenti

  1. Buona Fattura, robusto e stabile. I miei amici ne sono entusiasti ed invidiosi….

     
    1. Buongiorno Agostino,

      Siamo felici che il nostro articolo l’abbia ispirata nella costruzione. Se vuole, può fotografarlo, e inviarci le foto: pubblicheremo la su realizzazione nella sezione: “I vostri progetti”.

       
  2. […] Tavolo fai da te in legno – Bricoportale: Fai da te e …L’estate è vicina e la voglia di trascorrere le serate all’aperto insieme agli amici è sempre più pressante: ci vuole un bel tavolo fai da teVedere di più sul sito web […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *