Oggetti decorati

Timbri fai da te | Guida alla realizzazione

0
timbri fai da te
 

Timbri fai da te, oggetti ideali per personalizzare libri, documenti e molto altro

Creare timbri fai da te è una fantastica idea per personalizzare i propri oggetti con il proprio nome, le proprie iniziali o frasi che ci rappresentano. Ma non esistono solo timbri con lettere; ci si può infatti sbizzarrire e dare libero sfogo alla fantasia con disegni o simboli.

Tradizionalmente siamo soliti conoscere questi oggetti realizzati principalmente in gomma, ma anche in legno, metallo e plastica. Esistono tuttavia altri materiali per creare timbri originali, come per esempio le… patate!

In questo articolo spiegheremo come realizzare un timbro fai da te.

Personalizzare timbri e tamponi

Questi oggetti decorati allegramente sono dedicati a chi ama i libri: rievocano l’antico sigillo “Ex Libris”, usato per apporre le proprie iniziali all’interno dei volumi.

Presso un laboratorio di grafica si fanno preparare i timbri con la scritta “Ex Libris” e le iniziali del nome della persona.

timbri
Sull’impugnatura si attacca una striscia di nastro biadesivo.
timbri
Attorno al manico si avvolgono cordoncini colorati, tenendo le spire ben strette l’una all’altra.
timbri
Si personalizza anche la scatola del tampone incollando sul coperchio, sempre col nastro biadesivo, un cartoncino con sopra stampato il motivo del timbro.
timbri
Sulla carta appena incollata si stende un abbondante strato di vernice lucida che protegge da eventuali urti e graffi ed allo stesso tempo rende lucido e vetrificato il coperchio.

Con patate

Una grande varietà di timbri possono essere ricavati dalle patate! Questo sistema è ottimo se si vuole riprodurre lo stesso disegno per eseguire composizioni geometriche e sostituisce benissimo il timbro in gomma, non sempre disponibile e la cui realizzazione è certamente più difficoltosa. Ecco come fare un timbro con una patata:

timbro-patata
Tagliare a metà una patata e incidere al centro il disegno voluto. La parte esterna va scavata via, dopodiché lo stampo è fatto. La morbidezza del tubero rende facilissimo l’intaglio e il costo basso consente di fare un’infinità di prove.
Intingere il timbro nell’inchiostro o nel colore a tempera e procedere con timbrature e decorazioni.

Di legno

timbri fatti a mano possono essere realizzati anche attraverso un intaglio di legno tenero. In questo caso si realizza il corpo del timbro, dopodiché si disegna la sagoma desiderata sulla superficie di timbro e infine si incide delicatamente il legno con utensili dedicati.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *