Ricette veloci

Pollo al barbecue con aglio e limone | Ricetta Weber

0
pollo al barbecue
 

Il pollo al barbecue è una preparazione che può essere realizzata in tanti modi diversi; questa ricetta prevede l’aggiunta di aglio arrostito e limone

Per questa deliziosa ricetta di pollo al barbecue iniziamo pulendo il pollo: rimuoviamo le interiora, il collo, il grasso in eccesso e sciacquiamolo con acqua fredda per poi tamponarlo con un panno. 

Spalmiamo metà dell’impasto a base di aglio e limone (preparazione a pagina seguente) sotto la pelle del petto, sino a coprirne la carne. Condiamo l’interno del pollo con sale, pepe, rametti di rosmarino, un cucchiaio di succo di limone e il vino; leghiamo il pollo con lacci di cotone. 

Massaggiandone la pelle ricopriamo la superficie esterna del pollo con l’altra metà dell’impasto. Infine procediamo con la cottura. Weber

Ingredienti pollo al barbecue

  • 1 pollo intero (1,8 – 2,3 kg)
  • 1 cucchiaino di olio extravergine 
  • scorza grattugiata di 2 limoni 
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 ½ cucchiaino di rosmarino fresco tritato sottile
  • 1 testa di aglio
  • 1 cucchiaino di sale 
  • pepe nero macinato fresco 
  • 4 rametti di rosmarino fresco
  • ¼ tazza di vino bianco secco
  • pepe nero macinato fresco 

Occorrente

  • barbecue a gas
  • supporto pollame
barbecue

Come preparare l’aglio arrostito

Rimuoviamo la buccia della testa d’aglio e asportiamo circa 15 mm della parte superiore, per scoprire gli spicchi. Posizioniamo la testa su un foglio di carta stagnola, versiamo l’olio sugli spicchi e ripieghiamo i lati della stagnola a formare un pacchetto, ma senza stringere troppo.

aglio

Mettiamo a cuocere per 30-45 minuti sulla griglia a fuoco medio non diretto (180°-230°C) tenendo chiuso il coperchio.

Quando gli spicchi sono appassiti togliamoli dalla griglia e lasciamoli raffreddare. Spremiamoli in una terrina, uniamo la scorza di limone, 1 cucchiaio di succo di limone, il rosmarino tritato, il sale, il pepe e amalgamiamo bene il tutto.

aglio arrostito

Cottura del pollo al barbecue

Il pollo alla griglia va cotto a fuoco medio con il petto rivolto verso l’alto per un’ora e mezza circa, cercando di mantenere il coperchio del barbecue il più chiuso possibile. Per una carne più succulenta è consigliabile utilizzare il pratico supporto per pollame che permette di raccogliere i succhi di cottura, ma anche di cucinare in contemporanea il contorno.

pollo ai ferri

Per una cottura perfetta è fondamentale l’utilizzo di Weber iGrill3, un termometro con connessione App che permette di monitorare la cottura della carne direttamente dallo smartphone. Nel caso della nostra ricetta, per esempio, il pollo è pronto quando la temperatura interna raggiunge gli 80 ºC in corrispondenza del petto e 83 ºC nella parte più spessa della coscia.

pollo al barbecue

I nuovi barbecue Genesis II

La gamma dei barbecue a gas Genesis® II rappresenta un connubio di eleganza, tecnologia e qualità. Il coperchio in acciaio inox garantisce il mantenimento del calore e il termometro in esso integrato permette di controllare la temperatura senza interrompere la cottura. Il pratico ripiano ribaltabile in acciaio inossidabile consente di appoggiare condimenti e accessori per averli sempre a portata di mano, mentre il comodo fornello laterale è perfetto per preparare salse o verdure di contorno. 

pollo al barbecue Genesis® II

I barbecue Genesis® II sono dotati di bruciatori ad alte prestazioni in grado di erogare un flusso costante di calore; inoltre le barre “flavorizer” conferiscono al cibo il sapore di brace tipico dei barbecue a legna. Il sistema di raccolta del grasso semplifica notevolmente le operazioni di pulizia.

Accessori utili

affumicatura
Con il panetto da affumicatura in cedro è possibile aggiungere un lieve aroma di affumicato a carne, pesce e formaggi.
pizza al barbecue
Cuocere la pizza in un barbecue? Da oggi è possibile grazie alla pietra per pizza Gourmet BBQ System.
wok
Il wok Gourmet BBQ System con coperchio e griglia per cottura a vapore unisce il barbecue ai sapori d’Oriente.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *