Il bagno declinato in 8 progetti di architetti

Tratto da “Rifare Casa n.93 – Maggio/Giugno 2024″

Autore: Nicla de Carolis

Tante sono le ristrutturazioni di bagni disegnate da altrettanti architetti che troverete in questo numero: una panoramica che offre molte dritte in grado di soddisfare esigenze di spazio e gusti diversi. Il tutto completato con una vetrina mirata per aiutarvi nella scelta di prodotti e materiali. Come gli studi statistici hanno evidenziato ultimamente, quello del bagno è l’intervento di ristrutturazione più realizzato perché, aldilà del rifacimento degli impianti, assolutamente necessario dopo una trentina di anni, le aspirazioni di un locale bello e confortevole sono nei desideri di tutti. Uno o più bagni, e qui la necessità di progettarne uno ex novo richiede l’intervento di un professionista che sappia come meglio raccordarsi al carico e allo scarico dell’acqua, possibilmente senza ricorrere a gradini per realizzare le necessarie pendenze.
Un esempio molto ben pensato è quello da pagina 54, dove da un bagno unico se ne sono ricavati due: è stata realizzata una cabina doccia passante tra bagno privato, con ingresso dalla camera da letto, e quello giorno, con ingresso dal corridoio, che grazie alle ante di vetro gode di luce naturale pur non avendo finestre. La creatività degli architetti non finisce certo qui, vedrete come partendo dai rivestimenti delle pareti, alla scelta dei sanitari, all’illuminazione si possano ottenere degli ambienti che definire solo locali di servizio, intesi come spazi di secondo piano, sembra davvero riduttivo.

Sempre parlando di “bagno”, inteso in altro senso, da pagina 40 abbiamo fatto un focus sulle minipiscine all’interno dello speciale dedicato all’outdoor; si tratta di vasche piccole che si possono installare anche in un terrazzo, in questo caso attenzione al peso, serve la verifica di un professionista e non solo per questo. L’obiettivo, senza avere un parco con piscina olimpionica, è attrezzare al meglio anche spazi all’aperto di dimensioni ridotte con una bella vasca, magari idromassaggio, e potersi preparare anche un buon pranzetto: sì, perché in questo speciale c’è anche una parata delle migliori cucine da esterno, dotate proprio di un’attrezzatura completa.
Con un allestimento così, la bella stagione sarà tutta da godere, anche se si rimane a casa.

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,042FansLike
8,263FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe