Chiodatrici a batteria Rapid

Le nuove chiodatrici a batteria Rapid sono concepite per offrire il massimo in termini di mobilità, manovrabilità ed efficienza operativa

Le nuove chiodatrici a batteria Rapid, la BN50 e la BN64 garantiscono alcuni vantaggi che sono assolutamente cruciali in comparazione con le loro concorrenti a gas. Il lavoro di finitura – a volte chiamato anche “secondo fissaggio” – richiede alcune specifiche caratteristiche da parte sia dell’operatore che dell’utensile. Delicati lavori su coprifili, battiscopa, modanature, pannelli e cornici richiedono sparachiodi di finitura di alta qualità. Sebbene le chiodatrici pneumatiche svolgano il loro lavoro egregiamente, esse possono andare bene per un lavoro stazionario ma quando è necessario muoversi esse diventano molto scomode per l’operatore. La costante necessità di essere collegati ad un cavo elettrico o a un tubo pneumatico, la presenza di un compressore, il rumore eccessivo o il notevole costo delle ricariche di gas ed il cattivo odore del gas combusto sono tutte spiacevoli limitazioni. Queste erano le cose che gli sviluppatori di Rapid avevano in mente quando hanno realizzato chiodatrici  a batteria innovative. Rapid

Peculiarità delle nuove chiodatrici a batteria

Le nuove chiodatrici a batteria rappresentano una svolta tecnologica verso utensili più maneggevoli e leggeri. La BN50 e la BN64 utilizzano batterie agli ioni di litio da 18V e 2Ah, capaci di 500 spari per singola ricarica e di ricaricarsi fino all’80% in soli 45 minuti. Tutto ciò permette loro di eliminare cavi e tubi in modo da garantire la massima libertà di movimento e performance arrivando senza alcuna limitazione in ogni posto dove siano necessarie. Queste caratteristiche rendono uniche le chiodatrici a batteria Rapid per chi deve lavorare in movimento e soprattutto per lavori veloci che richiederebbero di più tempo e fatica per portarsi dietro e istallare compressori, tubi e cavi che per effettuare il lavoro stesso.

sparapunti a batteria

Durante lo sviluppo di questi prodotti Rapid è rimasta in continuo contatto con diversi operatori professionali per rendersi conto di quali fossero le caratteristiche di maggiore importanza per chiodatrici a batteria di questo genere. Le risposte sono state univoche, leggerezza, utilizzo con una sola mano, veloce risposta del grilletto, e nessuna marcatura delle superfici da inchiodare.

 

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,112FansLike
8,298FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe