Nuovi avvitatori Einhell: ancora più potenza

 

Due avvitatori a impulsi con tante analogie e alcune differenze sostanziali, in primis la potenza. Ma oltre a questo dato, indubbiamente importante, per orientarsi nella scelta, vanno considerati anche altri parametri come peso, dimensioni, presenza di regolazioni

A confronto ci sono due avvitatori a impulsi di elevata potenza; uno è il modello TE-CW 18 Li BL, con coppia di torsione massima di 215 Nm (nella foto di scena a sinistra); il secondo è Impaxxo 18/400, capace di 400 Nm di coppia (nella foto di scena a destra). I dati di targa non lasciano dubbi, quest’ultimo è il più potente, ma per decidere quale convenga aggiungere alla propria dotazione bisogna fare ulteriori considerazioni, oltre a quella della potenza.

Le due macchine sono fatte per il lavoro duro, infatti hanno entrambe l’attacco quadro da 1/2”, e sono essenziali nei controlli: il TE-CW 18 Li BL non ha regolazione di coppia e affida alla docilità del pulsante di avvio (elettronico) la possibilità di gestire la potenza. Impaxxo, avendone tantissima da gestire, è stato dotato di 3 livelli di potenza, selezionabili da pulsante. Questo modello risulta più grande e, soprattutto, molto più pesante rispetto al TE-CW 18 Li.

Se la prospettiva è di usare l’avvitatore per lunghe sessioni, meglio orientarsi sul piccolo, che occupa anche molto meno spazio nella borsa degli attrezzi; se si ha bisogno di tanta-tanta potenza, Impaxxo è ciò che serve, tenuto conto che spesso i bulloni dei cerchi delle auto tendono a inchiodarsi nelle sedi se non vengono smontati di frequente, quindi può essere utile disporre di una riserva di potenza. Ma attenzione, perché quando si rimontano non si deve superare la coppia di 130 Nm.

Le analogie

Il motore senza spazzole non è solo affidabilità nel tempo, ma anche elevata efficienza, con risparmio di energia e maggiore potenza espressa.
Entrambe le macchine sono in grado di svolgere compiti molto onerosi. La potenza si può liberare senza “riguardo” solo quando si svita oppure con le più grandi e lunghe viti per fissare fra loro le travi di legno.
Sui pulsanti è indicato in modo chiaro il senso di rotazione che si sta impostando.
Tanta potenza in torsione richiede un attacco proporzionato.
Il gancio da cintura è applicabile a sinistra e a destra del piede della macchina, a seconda se si è destrorsi o mancini.
I due avvitatori a impulsi sono in versione “solo”, senza batterie e caricabatterie. Lavorano con batterie 18 V della famiglia Power X-Change con celle agli ioni di litio di ultima generazione e gestione della batteria intelligente (Active Battery Management System).

Le differenze

Nella confezione del TE-CW 18 Li BL è incluso l’adattatore da quadro 1/2” a femmina esagonale che permette di usare i comuni bit di avvitatura. Con questo strumento si possono svitare viti di tutti i generi ma, quanto all’avvitatura, bisogna fare attenzione: va usato soltanto con le viti di grande diametro e… pronti ad alzare il dito, quando la vite arriva in fondo! TE-CW 18 Li BL, versione Solo, ha un prezzo indicato di euro 114,95.
Per illuminare la zona di lavoro, il TE-CW 18 Li BL ha 3 LED messi intorno all’attacco quadro, mentre Impaxxo ne ha uno solo posto alla base dell’impugnatura.
Per tenere a bada la sua esuberanza, Impaxxo è dotato di regolazione della coppia, mediante il pulsante posto sul dorso della macchina. La scelta è fra 3 livelli di momento torcente (minimo, medio e massimo); contestualmente cambia anche la velocità di rotazione. Impaxxo 18/400, in versione Solo, costa euro 169,95.

Articoli simili

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori