Isolamento interno ed esterno Maxi Sistema Knauf

 

Il Maxi Sistema Knauf rappresenta una proposta a 360° per soddisfare tutte le esigenze costruttive, a seconda della tipologia e della destinazione d’uso dei locali.

Trent’anni fa Knauf proponeva il Sistema Costruttivo a Secco, il primo pacchetto completo per realizzare pareti, contropareti, soffitti e sottofondi per pavimenti. A distanza di 15 anni, nel 1995, il sistema Knauf si ampliava per far fronte alle problematiche costruttive, quali la sicurezza antincendio, l’isolamento termoacustico e la resistenza meccanica; oggi, dopo altri 15 anni, un’ulteriore evoluzione.

Il nuovo Maxi Sistema è la risposta alle nuove esigenze costruttive, alla continua ricerca di un sempre maggior risparmio energetico, con un efficace isolamento termico ed acustico che offra anche protezione passiva dal fuoco. Una vasta serie di soluzioni complete per la realizzazione di  contropareti, controsoffitti, pareti di tamponamento esterne, soffitti modulari ispezionabili, abbinate con lana di roccia e lana di vetro, grazie alla collaborazione con Knauf Insulation, azienda del gruppo.

La nuova lana di vetro Knauf si basa sulla tecnologia innovativa Ecose® che vede l’impiego di una resina rivoluzionaria di origine vegetale senza formaldeide, garantendo prodotti in grado di fornire un isolamento efficace e sostenibile. Nasce così Ekovetro®, disponibile in pannelli da 600×1350 mm, spessore 45-60-75 mm, o in rotoli con spessori compresi tra 45 e 100 mm, larghezze 400 o 600 mm e lunghezze comprese
tra 7,5 e 16 metri. Caratteristica del prodotto è la colorazione marrone, assolutamente naturale e priva di qualsiasi sostanza colorante; tra le altre peculiarità, la lana di vetro Knauf è incombustibile in classe A1, è totalmente riciclabile ed utilizza materiali rinnovabili.

La tecnologia Ecose® assicura al prodotto stabilità dimensionale nonostante le variazioni di temperatura ed umidità; le fibre sono sottoposte ad un trattamento che impedisce l’assorbimento d’acqua per capillarità e dell’umidità dell’aria; la struttura a cellula aperta favorisce la rapida eliminazione di eventuali condense per essiccazione. Ricordiamo che le lane minerali sono state escluse dall’elenco delle sostanze cancerogene sospette dall’IARC (Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro).

>> visita il sito KNAUF

Scopri i prodotti Knauf su Almanacco Far da sé

Articoli simili

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

No, ma dove si trova? 😃

Hai già guardato l'ultimo numero di FAI DA TE?

È GRATIS! 😱 Vai su: FAIDATE FACILE