Paraspifferi per porte e finestre

Una panoramica dettagliata delle principali soluzioni paraspifferi per la casa

paraspifferiLe fessure che si formano tra le ante di una finestra o di una porta, o tra queste e il telaio, vanno sigillate con guarnizioni specifiche (bordini paraspifferi) in materiale morbido o fibra sintetica, che si deformano quando le ante vengono chiuse e occludono totalmente lo spazio. L’installazione dei paraspifferi è molto semplice in quanto basta tagliare nella lunghezza opportuna la guarnizione da applicare, pulire accuratamente la sede in cui essa andrà collocata, e stendere la guarnizione dopo aver asportato la protezione della parte adesiva. I vari tipi di guarnizione si differenziano in larghezze, spessori e materiali per adattarsi a tutti i serramenti e a fessure di varia entità. È bene chiudere la finestra (o la porta) dopo il fissaggio della guarnizione per favorire una forte presa dell’adesivo. A complemento dei bordini possiamo utilizzare i pratici “salsicciotti paraspifferi” in materiale morbido da collocare alla base delle portefinestre, soggette a fessure anche rilevanti.

Cosa serve per l’installare

  • Bordini paraspifferi per porte e finestre: guarnizioni adesive a profili standard, guarnizioni adesive con profilo a E e a V in gomma, per interstizi grandi e piccoli. 
  • Guarnizioni a spazzola per porte e porte-finestre
  • Forbici

Suddivisione dei paraspifferi:

  • bordini autoadesivi standard
  • bordini autoadesivi per interstizi grandi
  • bordini  autoadesivi per interstizi piccoli
  • paraspifferi sottoporta

bordini paraspifferi adesivi standard

paraspifferi

La guarnizione si applica al battente della finestra (o porta) dopo averlo pulito bene. Premiamo con le dita per garantire un’adesione forte e duratura nel tempo.

bordini paraspifferi per interstizi grandi

paraspifferi

I profili di gomma sagomati si applicano grazie al potente adesivo e si suddividono facilmente in due striscie in modo da poterli fissare ai battenti della finestra o della porta.

bordini per interstizi piccoli

paraspifferi

Il bordino con sagoma a V offre un’ottima protezione dagli spifferi in spazi ristretti. Dopo aver misurato il battente lo tagliamo nella lunghezza adeguata.

Paraspifferi sottoporta

paraspifferi

  1. Utilizzando una pinza, estraiamo il tappo di chiusura laterale dall’asta e sfiliamo dal supporto il bordino dotato di setole di nylon paraspifferi. Con il seghetto tagliamo a misura il supporto.
  2. Dopo aver reinserito il bordino con le setole all’interno del supporto di plastica, togliamo il nastro di protezione dell’adesivo e applichiamo il paraspifferi alla porta premendo tutta la superficie.
  3. Le guarnizioni e le aste sottoporta ci permettono di proteggere efficacemente la casa dal freddo riducendo le correnti d’aria, la polvere e il rumore. Sono generalmente durature nel tempo.

 

Il calore del termosifone 

paraspifferi

Specifici pannelli termoriflettenti, migliorano il risparmio energetico ed evitano la dispersione del calore attraverso i muri. I pannelli sono di morbida schiuma di poliuretano accoppiato con alluminio e si adattano a tutti i tipi di termosifone. Si tagliano molto facilmente con le forbici e si posizionano sul retro del calorifero.

Scopri tutta la linea di paraspifferi tesa

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,120FansLike
8,298FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe