MuraturaVideo

Tasselli in kit fischer

0
 

La gamma fischer Ready To Fix comprende i tasselli in kit fai da te per fissare pali tende, lampadari e ventilatori, mensole, appliques, sanitari a pavimento, accessori bagno, TV plasma/LCD, pensili, parabola/ringhiere, battiscopa, inferriate, quadri e specchi, scaldabagno.


La nuovissima gamma di kit in busta di fischer è studiata per le più disparate necessità di fissaggio in casa e nelle attività di bricolage.
La gamma è composta da 13 kit assortiti, ognuno dedicato per una specifica applicazione.
Non si può sbagliare: sul frontespizio di ogni busta è stampata con caratteri cubitali l’applicazione cui è dedicata. Immediatamente sotto, da sinistra a destra, il contenuto della busta (numero, tipo e misure dei tasselli, delle viti, della punta da trapano e del bit di avvitatura inclusi), i carichi consigliati per quell’utilizzo, un disegno riferito all’applicazione in questione.
Dentro le buste, il numero di tasselli è limitato a quello che mediamente serve per il fissaggio; quindi minor costo all’acquisto e limitatissime le rimanenze.
Una confezione contenente non solo tasselli e viti calibrati per un utilizzo, ma anche la corretta punta per il trapano ed eventualmente il bit di avvitatura, permette anche ai far da sé occasionali di effettuare un fissaggio a regola d’arte.


MONTARE L´APPLIQUE

  1. Il contenuto della confezione: 6 tasselli UX Ø 6x 35 mm, 6 viti, 1 punta da muro Ø 6 mm, 1 inserto Pozidrive 2.
  2. Posizionando il telaio di un’applique nella corretta posizione sul muro, si marcano i punti da forare; quindi si monta la punta sul trapano e si fora. La percussione del trapano va inserita in presenza di calcestruzzo, mattoni pieni, pietra; disinserita con mattoni forati, cartongesso, calcestruzzo cellulare, ecc.
  3. Meglio soffiare con aria nei fori per rimuovere i residui lasciati dalla foratura, poi si inseriscono tutti i tasselli, portandoli sino a filo muro.
  4. Si mette in posizione il telaio della lampada, si inseriscono le viti in dotazione e si stringono con un avvitatore, montando il bit incluso nella confezione.

MONTARE LO SCALDABAGNO

  1. Il contenuto della confezione: 2 tasselli PF completi di cancani M 10×81, 1 punta da muro Ø 14 mm.
  2. Marcata con precisione la posizione dei fori, posizionando provvisoriamente il telaio dello scaldabagno alla parete, si fora con la punta in dotazione.
  3. Data la dimensione del foro, i residui di foratura vanno rimossi con cura; il tassello deve affondare sino a filo muro. Nel caso opponesse qualche resistenza ci si può aiutare con un martello di gomma.
  4. Si avvitano direttamente I cancani tirandoli a mano sin che è possibile; completare il serraggio con un paio di pinze. Naturalmente il tipo di aggancio richiede di far rimanere i ganci orientati verso l’alto.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Muratura