Pavimentare

La moquette sintetica da esterno sul balcone

0
moquette sintetica balcone
 

moquette sinteticaLa moquette sintetica offre il massimo in fatto di comfort: è bello calpestarla a piedi nudi d’inverno, e riceverne un senso di calore e morbidezza, è bello percorrerla avanti e indietro senza alcuni rumore di calpestro: il suo manto rende l’atmosfera soffice e ovattata. La posa in opera è alla portata di ogni fai da te e non richiede altri utensili che un cutter, una riga di metallo, una scopa a setole dure e, se si incolla, una spatola dentata. Tutti attrezzi presnti in un laboratorio fai da te. Per la manutenzione, invece, sono indispensabili un battitappeto e una lavamoquette.
La posa libera è il sistema più rapido, facile e pulito, ma è consigliabile solo in locali di piccole dimensioni, come il bagno, la sauna, il laboratorio o il balcone.
A tenere la moquette bene aderente al suolo, in questo caso, è il suo stesso peso, o al più quello dei mobili. Il telo, tagliato di misura, è adagiato sul pavimento come un tappeto e accostato, con piccoli movimenti di aggiustamento, alle pareti, ben teso. Le moquette sintetiche sono molto robuste e non temono né il sole cocente, né la pioggia; sono perciò adattissime anche all’uso in esterno. Per dotare il terrazzo di casa di un manto erboso morbido, ma capace di asciugare in tempi record, possiamo stendere a posa libera una moquette sintetica ad alta resistenza. La circolazione dell’aria tra la moquette e il pavimento è assicurata da un supporto in gomma sintetica bollata.


MOQUETTE SINTETICA


  1. Misuriamo eventuali sporgenze o rientranze lungo le pareti e riportiamo le misure sulla moquette sintetica, abbondando di un centimetro; utilizziamo allo scopo una riga metallica.
  2. I tagli di finitura, sia in caso di ostacoli, sia lungo le pareti, specie se non del tutto in squadra, si fanno appoggiandosi direttamente al pavimento; il tappeto erboso si taglia con un cutter affilato.
  3. La moquette sintetica per esterni si posa come un comune tappeto: con piccoli movimenti di aggiustamento si raggiunge in breve un’aderenza perfetta. Facile per un buon fai da te!

UTENSILI
Riga, cutter, spatola dentata

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Pavimentare