Iva 10%

IVA 10% agevolata nelle ristrutturazioni

Cos’è l’iva 10%?
Gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché di restauro e risanamento conservativo di immobili residenziali possono beneficiare di un’aliquota IVA agevolata al 10% anziché al 22%.

Quando si applica?
L’IVA agevolata si applica sia sulla manodopera sia sui materiali necessari per portare a compimento i lavori, purché forniti dalla stessa ditta che si occupa di porli in opera. Non è quindi applicabile se tali materiali vengono acquistati privatamente.
Possono beneficiare dell’Iva agevolata al 10% anche i piccoli interventi di manutenzione ordinaria eseguiti su fabbricati a prevalente destinazione abitativa: tra questi figurano la sostituzione dei sanitari, l’impermeabilizzazione delle coperture, gli interventi di riparazione o sostituzione, anche parziale, degli impianti elettrici, idraulici e termici, la tinteggiatura delle pareti, il ripristino di intonaci e rivestimenti danneggiati.

Limitazioni
L’IVA 10% può essere applicata solo in parte nel caso di “beni significativi”, quelli che hanno un costo superiore rispetto alla manodopera necessaria alla loro installazione. In questi casi l’aliquota al 10% si applica solo sulla parte di cifra a pareggio delle spese di manodopera, mentre la parte eccedente è soggetta all’IVA ordinaria al 22%. Un esempio è riportato nell’articolo Detrazioni 50% ristrutturazione (link diretto alla pagina)

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

175,989FansLike
8,255FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe