Climatizzatori

Come installare un condizionatore in kit

15
come installare un condizionatore
come installare un condizionatore
 

L’installazione fai da te di un condizionatore va fatta da personale con patentino f-gas e certificazione aziendale

Un tempo era possibile installare un condizionatore in autonomia, senza preoccuparsi di avere una certificazione e un patentino, spesso realizzando impianto non idonei.

Oggi la legge parla chiaro, per installare un condizionatore serve:

  • lettera C della Nuova 46/90 (Decreto 22 gennaio 2007) Camera Commercio;
  • Certificazione aziendale e personale secondo il DPR N. 43 del 27 gennaio 2012 F-gas, con iscrizione al Registro Telematico Nazionale delle persone e delle imprese certificate.
  • Qualifica FER Fonti di Energie Rinnovabili, (dal 31/07/2016) a norma del comma 1, lett. f dell’allegato 4 del D.lgs n. 28/2011

Non devo installare… ma posso sapere

Premesso che è vietato per legge installare un condizionatore se non si è abilitati, cerchiamo di capire, però, quali sono le basi fondamentali dell’installazione in funzione dell’abitazione in cui viviamo.

Esistono in commercio condizionatori che consentono di realizzare un impianto perfettamente funzionante, senza dover utilizzare particolari apparecchiature e senza compiere operazioni per cui siano necessarie attrezzature professionali

Come installare un condizionatore in kit

Un condizionatore fisso in kit è tecnicamente avanzato (anche per i professionisti): il tubo flessibile in acciaio spiralato, estremamente duttile, può essere piegato senza danno a mani nude da chiunque senza l’ausilio di particolari attrezzi. Il “vuoto spinto” creato all’interno dei tubi elimina la necessità di effettuare il “vuoto”.

Il cuore del kit è costituito dagli attacchi rapidi che presentano un particolare sistema di collegamento a tenuta perfetta e permanente grazie all’innovativa giunzione “metallo su metallo”.

Il kit è universale e può essere utilizzato con i gas R32R-22, R-407C e R-410A. Evitano immissioni d’aria o umidità, impediscono la fuoriuscita di refrigerante e non vi è nessuna possibilità di inquinamento del circuito. Come sempre, la redazione di Bricoportale ha voluto provare “sul campo” il kit di montaggio. Risultato: due persone hanno impiegato quattro ore dal momento dell’apertura del kit e ora, nell’ufficio della segretaria, c’è più fresco.

Come installare un condizionatore fai da te: lo schema

circuito condizionatore

Schema installazione condizionatori

Come installare un condizionatore: messa in opera

come installare un condizionatore

  1. Per l’installazione condizionatori a parete si applica alla parete la piastra di montaggio dell’unità interna. Si esegue un foro da 60 mm nella parete e si fanno passare tubi e cavo.
  2. Sull’unità interna si avvitano a fondo gli attacchi rapidi del kit: eseguendo un quarto di giro addizionale si realizza un collegamento a tenuta stagna.condizionatore in kit
  3. Sui due attacchi rapidi si avvitano e si bloccano le estremità delle due tubazioni (anch’esse con serraggio a tenuta).
  4. Si innesta anche la tubazione di scarico condensa fornita nel kit inserendola nell’apposito collegamento che fuoriesce dall’unità interna.condizionatore fai da te
  5. L’unità interna del climatizzatore fisso si sospende sulla piastra. I tubi non sono in vista in quanto il foro è dietro all’unità (ma può essere praticato in altro punto).
  6. All’esterno, il foro di passaggio viene rifinito con una mascherina di raccordo. Le tubazioni si raggruppano con le fascette in dotazione.installazione condizionatore
  7. Dopo aver collegato  i tubi all’unità esterna (con gli attacchi rapidi) si apre il circuito del fluido refrigerante con la chiave a brugola.
  8. Il cavo multipolare in dotazione va collegato all’unità interna e alla morsettiera di quella esterna rispettando i colori dei conduttori.

Se invece non vuoi installare un climatizzatore fai da te fisso, guarda questa guida su pro e contro dei condizionatori portatili.

Ora che hai installato il condizionatore in kit scopri Sempre su Bricoportale come effettuare la manutenzione del condizionatore

Condizionatori in kit disponibili in commercio

Ecco alcuni link utili per l’installazione di condizionatori in kit:

Anche su Amazon è possibile acquistare kit di installazione per il condizionatore

[amazon_link asins=’B00XXX43EA,B06XTHLBGV,B00XY1470G,B00XXTA9Q0′ template=’ProductCarousel’ store=’bricoportale-21′ marketplace=’IT’ link_id=’3da6a806-c622-11e8-9496-110fdc326153′]

Vedi anche

15 Commenti

  1. Mi sono sempre chiesto, una volta acquistato il condizionatore, quanto potesse costare la mano d’opera per installarlo. Ora finalmente un kit fai da te. Grazie!

     
  2. È in vigore una nuova normativa che impone l’obbligo del libretto, ovvero una sorta di carta di identità dell’impianto , che prevede il controllo di ogni singolo sistema e la dichiarazione di installazione dell’impianto. L’ho letto qui http://www.ipertop.it/tempo-di-condizionatori-nuove-regolamentazioni-e-multe-scottanti-da-gennaio-4294008859.htm

     
    1. Solo per grossi impianti con più di 10 kg di refrigerante

       
      1. Vorrei sapere in quali casi è possibile installare un condizionatore con il fai da te? Molte grazie

         
  3. Come si fa a capire se un climatizzatore è in kit? C’è un elenco dei modelli?

     
    1. Buonasera Alessio,

      Diversi produttori producono dei climatizzatori in kit di montaggio, ad esempio quello mostrato in questa guida è della Mariani Clima spa. Online se ne possono trovare di diverse tipologie.

       
  4. quando compro un condizionatore . e compreso anche il kit per il montaggio ,tipo tubo, raccordi, grazie

     
    1. Buongiorno Livio,

      Nel maggior parte dei casi si, ma non in tutti: occorre comprare separatamente il necessario.

      Cordiali saluti.

       
  5. articolo interessante, grazie 🙂

     
  6. Non avete risposto alla domanda che chiedeva come si riconosce un climatizzatore con kit di montaggio fai da te. Credo che chiedesse semplicemente se tale indicazione si trova scritta in bella mostra sulla scatola, oppure se esiste un’altro metodo che non permett errori di acquisto.

     
  7. Articolo interessante, sarebbe completo fossero indicati alcuni link ai kit disponibili, così rimane un articolo interessante e basta.

     
    1. Buongiorno Leo,

      Ha ragione, abbiamo aggiunto dei link utili per la visione e l’acquisto dei kit d’installazione.

      Cordiali saluti.

       
  8. Dovete però anche raccordare lo scarico condensa dell’unità esterna se fatto funzionare con pompa di calore altrimenti allaga il balcone, chissà come mai diversi installatori non se ne occupano di questa procedura.. un mistero, quindi la procedura fai da te non è proprio alla portata di tutti perché per fare un bel lavoro funzionale l’unità esterna dovrà esser collocata in alto creando quindi un dislivello in pendenza per riuscire a convogliare lo scarico correttamente al bagno o comunque ad uno scarico centralizzato sia per funzione freddo che caldo

     
  9. Installare condizionatori è così semplice? Io non ne sarei in grado in realtà, preferisco rivolgermi a un professionista.

     
  10. Buongiorno, ho acquistato un condizionatore con pompa di calore che non ha il kit di installazione. Posso acquistarne uno qualunque separatamente?

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *