Fai da te costruzioni
kit ante scorrevoli
Home / Fai da te / Attrezzatura / Kit ante scorrevoli Sacar | Come installarlo senza problemi

Kit ante scorrevoli Sacar | Come installarlo senza problemi

 

Ecco un kit ante scorrevoli che permette di modificare un armadio a due ante rendendole scorrevoli e apribili a pacchetto su un lato: lo abbiamo usato per chiudere un modulo a giorno Ikea

Avete una libreria a giorno e volete trasformarla in armadio? È sorta l’esigenza di rendere più agevole l’apertura di un armadio a due ante collocato in uno spazio ristretto? In queste e in molte altre occasioni di modifica o montaggio di un armadio, il kit ante scorrevoli Model B di Sacar Due rende possibile applicare due ante al mobile, facendo in modo che si aprano a scorrimento, impacchettandosi su un lato (destro o sinistro, a scelta).

Delle due, la prima anta va incernierata in modo convenzionale alla spalla dell’armadio, per esempio con le comuni cerniere a scatto. La seconda si unisce alla prima tramite le cerniere a libro incluse nel kit ante scorrevoli, mentre sul lato che resta a sbalzo si snoda, tramite altre cerniere incluse, con i binari di scorrimento e sostegno che le offrono appoggio e la guidano nella movimentazione in fase di apertura e chiusura.

Da cosa è composto il kit per ante scorrevoli

Nella confezione:

  • 2 binari di alluminio (uno a U per la parte alta del mobile e uno a L per quella bassa) con i relativi scorrevoli,
  • 3 cerniere a scatto
  • 2 cerniere a libro.

I binari sono lunghi 1000 mm; il sistema è applicabile ad ante con altezza massima di 2 m.

Le misure devono essere precise

Si presenta direttamente la barra guida sul frontale dell’armadio per rilevare la larghezza utile.
Rimossa l’eccedenza dalle due barre tagliandola via con un seghetto per metalli, si procede a eseguire i fori per il fissaggio delle guide: se ne fa uno ogni 15 centimetri, poi si svasa la sede.
Con il foro svasato e le viti di fissaggio a testa conica si evita l’ingombro delle teste, che altrimenti sarebbero di ostacolo al movimento del carrello. Il profilo a L in basso e quello a U in alto devono stare a una precisa distanza dal bordo frontale, come indicato sulle istruzioni di montaggio.
Le cerniere a scatto in dotazione vanno applicate alla seconda anta, quella che diventa scorrevole. Sono tre: due vanno sopra e una sotto. Per applicarle si fanno i fori nelle posizioni indicate con una punta Forstner da 35 mm di diametro.

Le due ante sono unite con cerniere a libro con asse spostato che permette la corretta azione di ripiegamento dell’una sull’altra.
Applicata tutta la ferramenta, si monta l’insieme delle ante sulle cerniere dell’armadio. Chi sta modificando un comune armadio a due ante, su questo lato non deve fare alcun intervento; chi, invece, sta mettendo le ante a un mobile che non le ha, deve applicare le cerniere: solitamente si usano quelle a 110° di apertura.
L’anta scorrevole va fissata in alto al carrello mediante due viti; la barretta di aggancio a fori asolati orizzontamente serve a registare il corretto appoggio dell’anta al mobile, quando si chiude.
In basso la cerniera a scatto si fissa allo scorrevole che abbraccia il profilato a L. Anche in questo caso c’è possibilità di registrare
la distanza dell’anta dal mobile, quando in chiusura.
Kit ante scorrevoli Sacar | Come installarlo senza problemi ultima modifica: 2018-05-14T14:58:32+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *