Auto, moto e bici

Camera d’aria bici | Come ripararla da soli

1
camera d'aria bici
 

La camera d’aria bici possiamo ripararla da soli: servono pochissimi utensili che si trovano anche in kit

Per riparare la camera d’aria bici dobbiamo procedere così: Dopo aver smontato con cura il copertone ed estratto la camera d’aria (facciamo attenzione con le leve a non pizzicare la gomma provocando altri fori), dobbiamo individuare la perdita d’aria e, passando ripetutamente le mani sull’interno del copertone, il corpo estraneo che l’ha provocata e che di solito rimane conficcato nel battistrada.


La camera d’aria bici si estrae interamente dopo aver allentato la ghiera che trattiene la valvola, la si gonfia e si fa la prova bacinella: è bene verificare tutta la circonferenza perché i fori potrebbero essere più di uno. Curiamo che la superficie da riparare sia ben pulita, asciutta e ruvida: solo così la pezza autovulcanizzata aderirà bene.


Come riparare la camera d’aria della bicicletta

Camera d'aria bici

Sfiliamo il copertone con apposite leve, la cui estremità arrotondata si inserisce tra copertone e cerchio. La camera d’aria bici si estrae di lato dopo aver rimosso la ghiera.

gomma bucata

Immergendo la camera d’aria in una bacinella piena d’acqua risulta facilissimo individuare le perdite; controlliamo sempre tutta la circonferenza.

La zona da riparare deve essere asciutta e perfettamente pulita; per offrire un buon ancoraggio al mastice si irruvidisce la superficie con tela smeriglio o con una raspetta.

colla ripara buchi camera d'aria

Il mastice va steso in modo uniforme e lasciato asciugare fino a quando, sfiorandolo con un dito, non si attacca più: nel frattempo si sceglie la pezza della giusta dimensione.

Si rimuove lo strato protettivo e si applica la pezza, ben centrata rispetto al foro da tappare; si fa pressione con un manico di legno per garantire la perfetta adesione.

infila camera d'aria bicicletta

Dopo aver rimesso in sede la camera d’aria, si rimette a posto il copertone: non si utilizzano le leve, ma il tutto si esegue facendo forza con le sole mani.

Vedi anche

1 Commento

  1. Preciso e dettagliato ma, a mio giudizio, manca un consiglio importante: quando si rimonta la ruota fare attenzione al verso di rotolamento, indicato sul copertone

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *