Home / Fai da te / Costruzioni fai da te / Costruzioni per animali / Mangiatoia per uccelli fai da te in legno | Come costruirla in pochi passaggi
mangiatoia per uccelli
mangiatoia per uccelli

Mangiatoia per uccelli fai da te in legno | Come costruirla in pochi passaggi

 

Possiamo costruire delle mangiatoie per volatili utilizzando dei comuni pannelli di multistrato

Realizzando una mangiatoia per uccelli fai da te possiamo gioire del­la presenza degli uccellini senza far loro soffrire una penosa schiavitù.

Si tratta di invitarli a pranzo, in una saletta loro riservata, a portata dei nostri occhi e delle nostre orecchie ma dove i commensali siano liberi di andare e venire come meglio credono: una mangiatoia per volatili da appendere al ramo di un albero o da montare su un palo in prossimità delle nostre finestre, abbastanza lontana perché gli uccelli prendano confidenza ma non tanto da non poterli osservare.

Sostanzialmente si tratta di una capanna a forma di tenda canadese, costituita da una base di circa 300×500 mm e due falde inclinate di 45°. Il materiale più idoneo è il legno naturale, al più impermeabilizzato sulle falde con qualche mano di olio di lino. Le falde si uniscono fra loro ed al pavimento con listelli triangolari (ottimi quelli delle cassette da frutta).

Il pavimento/vassoio della mangiatoia per uccelli fai da te sporge simmetricamente rispetto alle falde (molti uccelli avrebbero paura di entrare a mangiare sotto il tetto) e le due parti sporgenti sono bordate da listelli per evitare che il mangime caschi prima di essere consumato.

Per gli uccelli meno coraggiosi occorre che il cibo non si trovi sotto il tetto ma all’aperto. E’ per questo che il pavimento della mangiatoia sporge rispetto al tetto. Se non abbiamo tempo per la costruzione possiamo sempre optare per le mangiatoie per uccelli in kit

Noi sai cosa dare da mangiare agli uccelli? scopri quali sono i mangimi più adatti

Cosa serve per costruire una mangiatoia per uccelli

mangiatoia per uccelli fai da te progetto

  • Legno naturale o multistrato di pioppo spesso 25 mm: un pavimento di 300×500 mm;
  • due falde tetto di 220×320 mm
  • Listello di sezione triangolare con angoli a 45°: tre pezzi da 220 mm
  • Listello sezione 10×40 mm: circa 1,2 metri.
  • Chiodi o viti inox;
  • un occhio a vite con gambo M6x60 mm con due dadi e due rondelle

Costruzione fai da te

cassetta tagliacornici
L’uso di listelli a sezione triangolare o trapezoidale facilita l’unione fra i tre pezzi principali: questi si segano con la cassetta tagliacornici per smussarli a 45°.
Gli uccelli non si comportano molto bene a tavola per cui occorre bordare il desco con listelli da inchiodare tutto attorno così che il mangime non finisca in giro
Piano, falde e rinforzi si uniscono con chiodi o viti inox; è preferibile evitare l’uso di collanti, così come di vernici o di impregnanti, che risulterebbero sgraditi agli ospiti pennuti.
L’occhio, cui appendere la mangiatoia, attraversa il colmo delle falde ed il sottostante listello triangolare ed è bene fissarlo con dado e controdado.
Mangiatoia per uccelli fai da te in legno | Come costruirla in pochi passaggi ultima modifica: 2017-07-13T14:17:29+00:00 da Redazione Bricoportale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *