Oggetti vari

Portachiavi da muro fai da te

0
portachiavi fai da te
 

Utilizzando il traforo elettrico realizziamo un simpatico portachiavi fai da te a forma di gatto, da fissare a parete, per custodire le nostre chiavi in ordine e in bella vista

Il portachiavi fai da te a forma di gatto è realizzato con una tavoletta di legno di abete, spessa circa 20 mm. Il lavoro è molto semplice e consiste nel tracciare su un cartoncino la sagoma del portachiavi fai da te che vogliamo realizzare, in modo da realizzare una dima di tracciatura per riportare i riferimenti di taglio sulla tavoletta.

Utilizzando il traforo elettrico seguiamo la traccia realizzata e rifiniamo con una attenta carteggiatura. Per la finitura possiamo utilizzare un mordente nella tonalità preferita oppure smaltare il legno con un colore vivace.

Come fare un portachiavi fai da te

come fare un portachiavi fai da te
Riferimento quadrettato

Tempo richiesto: 4 ore.

  1. Riportare i contorni sulla tavola di legno

    Realizziamo una dima di cartoncino rigido, in modo da poterne riportare agevolmente i contorni su una tavoletta di legno. Utilizziamo un pennarello o, in alternativa, una matita grassa.come fare un portachiavi

  2. Tagliamo la tavoletta

    Utilizzando il traforo elettrico iniziamo a tagliare la tavoletta di legno seguendo la traccia effettuata precedentemente con la dima di cartoncino.portachiavi da muro fai da te

  3. Asportare le porzioni di legno interne

    Asportiamo le porzioni di legno interne alla figura effettuando un foro con il trapano per il passaggio della lama del traforo. Con il trapano pratichiamo anche una serie di piccoli fori nella base, per l’inserimento dei gancetti ad L che sostengono le chiavi.portachiavi fai da te

  4. Levigare il portachiavi

    Levighiamo il portachiavi fai da te utilizzando la levigatrice orbitale, per asportare eventuali asperità e sbavature.­

  5. Finitura del portachiavi

    Trattiamo il portachiavi da muro fai da te con un prodotto protettivo per legno ad effetto cera. Avvitiamo i gancetti ad L negli appositi fori e fissiamo sul retro due attaccaglie triangolari per la sospensione a parete.come fare un portachiavi fai da te

Il Traforo elettrico

traforo einhell
Il traforo da banco ha un motore elettrico che aziona la lama in un rapido moto alternativo. Nei modelli più evoluti tale moto è regolabile tramite una manopola per adattare il taglio a spessori diversi e alle durezze variabili del legno da lavorare. In foto il traforo oscillante Einhell con dispositivo di soffiaggio polveri integrato, regolazione elettronica delle oscillazioni, adattatore per lame.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Oggetti vari