Costruire tavoli

Tavolo inox con ruote

0
 

Tavolo inox con ruote, comodo e mobile realizzato con un pannello di recupero in acciaio

Recuperando un pannello di acciaio inox (nel nostro caso si tratta della fiancata di un modulo forno componibile) possiamo ricavare un originale tavolino da salotto con un facile lavoro di bricolage.

Il cuore del progetto di questo tavolo inox con ruote consiste nel realizzare i quattro supporti su cui fissare le ruote che consentono al tavolino di poter essere movimentato a nostro piacimento.

I supporti devono avere uno spessore di almeno 30-40 mm per conferire un’adeguata altezza al piano. Se non si dispone di blocchetti di legno di tale spessore si possono incollare assieme due quadrati di MDF o multistrato spessi 15-20 mm.

I supporti, una volta smaltati, vengono fissati al pannello con colla Millechiodi e sono pronti per ricevere le ruote.

SOLIDI SUPPORTI PER LE RUOTE

  1. Per rialzare il tavolo da terra prepariamo quattro spessori, da fissare nella faccia inferiore del tavolino e sui quali verranno avvitate le ruote. A questo scopo utilizziamo otto tacchetti quadri di MDF da unire due a due con colla Millechiodi.
  2. Prepariamo i tacchetti alla fase di smaltatura trattandoli con primer universale. Successivamente li pitturiamo con smalto all’acqua in tonalità scura o in accordo con il colore del pannello recuperato.
  3. Fissiamo i quattro supporti al pannello utilizzando colla Millechiodi (per sicurezza morsettiamoli per almeno ventiquattr’ore).
  4. Quando i supporti sono saldamente fissati al pannello possiamo avvitare ad essi i quattro telai delle ruote.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *