Ricette veloci

Tomini marinati

0
tomini sottolio
 

Gustosissimi e delicati da servire con antipasti, cocktail e piatti di verdure questi tomini marinati; i formaggi freschi e morbidi, dal profumo intenso e persistente quali sono i “tomini” ben si prestano a questa preparazione marinata.

Diventano un ottimo antipasto o il giusto accompagnamento per le verdure.
Quelli utilizzati in questa ricetta sono tomini di capra dal caratteristico sapore dolce-piccante.
Avvolti in un miscuglio di pepe misto rosa, verde, bianco e nero con peperoncini  e olive si conservano in un barattolo di vetro riempito con del buon olio extra vergine d’oliva.
Si lasciano riposare per circa una settimana prima di gustarli nel pieno del loro sapore piccante e aromatico.

Servono
12 tomini di capra freschi,
1 cucchiaio di pepe misto, mezzo cucchiaino di sale grosso, mezzo cucchiaino di peperoncini secchi, una dozzina di olive taggiasche in salamoia,
 2 foglie di alloro, olio extravergine di oliva.

LA PREPARAZIONE

  1. Pestiamo in un mortaio il pepe misto in modo da ottenere un trito grossolano. Trasferiamo il pepe in un piatto fondo, versiamo il sale grosso nel mortaio e pestiamo leggermente anche questo. Mescoliamo il sale con il pepe, mettiamo i peperoncini nel mortaio e li pestiamo leggermente in modo da non ridurli in polvere troppo fine. Lo uniamo poi al trito preparato precedentemente.
  2. Con delicatezza passiamo i tomini nel trito aromatico preparato in modo da non rivestirli completamente. Laviamo e asciughiamo accuratamente un barattolo a chiusura ermetica.
  3. Trasferiamo i tomini e le olive nel barattolo
  4. Aggiungiamo le foglie di alloro e copriamo con olio. Chiudiamo e consumiamoli dopo una settimana circa.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *