Découpage

Foglia d’oro per decoupage su legno | Tipologie e utilizzi

0
foglia d'oro
 

La foglia d’oro è uno speciale tipo di decorazione per legno formata da una sottilissima lamina d’oro che si applica con colla, pennello e vernice acrilica

La decorazione di oggetti, mobili e arredi può prevedere l’applicazione di uno speciale prodotto, la foglia d’oro, che permette di stendere su superfici di tipo diverso, anche molto sagomate, uno strato di oro puro, fortemente ancorato, che nobilita qualsiasi oggetto.

Molto usata nel restauro di cornici dorate, la foglia dorata per bricolage (da non confondere con la foglia d’oro alimentare) è realizzata per compressione di oro puro tra piani in cuoio, ottenendo una lamina eccezionalmente sottile e altrettanto delicata.

L’applicazione della doratura prevede la preparazione del supporto con un materiale di colore rosso carico (bolo) che permette alla foglia di assumere una tonalità dorata più profonda e brillante.

Tipologie di foglia d’oro

1-2-3: foglia oro decoupage classica nelle diverse tonalità. Si può applicare a mano; eventuali crepe e arricciature danno alla doratura una patina antica. 4: foglia imitazione; è metallo puro con spessore costante, disponibile in oro e argento in diverse tonalità. 5: foglia decalco imitazione; appoggiata a una sottile pellicola per una più semplice applicazione. 6-7: foglia variegata imitazione; un processo di bruciatura crea le sfumature tipiche dell’ossidazione. 8: rotolo decalco imitazione; nastro largo 20 mm e lungo 10 m. 9: tamisé variegato; scaglie di metallo puro sottilissime.

Occorrente

  • Fondo rosso tipo “bolo”, sostituibile con smalto rosso scuro di tipo acrilico
  • Colla “missione”
  • Pennello “bombasino”
  • Piuma d’oca per stendere, panno morbido, cotone
  • Vernice acrilica trasparente
  • Foglia d’oro

Cofanetto dorato

Per rivestire un cofanetto di legno, dobbiamo carteggiarlo accuratamente. Poi lo dipingiamo di bolo rosso (oppure smalto acrilico) e stendiamo sulla superficie uno strato sottile di colla “missione”.
Dopo circa 10-15 minuti la “missione” può ricevere la foglia d’oro che va delicatamente poggiata sulla superficie, senza toccarla con le mani, aiutandoci con il pennello piatto detto “bombasino”.
foglia d'oro
Con il bombasino, usato con delicatezza, ripieghiamo attentamente la foglia oro lungo i bordi del coperchio. Le parti eccedenti, che eventualmente si staccano, le recuperiamo per altri impieghi.
decorazione dorata
Dopo alcune ore rifiniamo il cofanetto stendendo sulla doratura una mano di vernice acrilica trasparente che protegge la foglia d’oro e consente di ottenere un effetto brillante più intenso.

Oro antichizzato

decorazione con foglia d'oro
Per simulare una vecchia e consunta doratura utilizziamo pezzetti di foglia oro, che applichiamo mediante il pennello sulla superficie precedentemente trattata con la colla “missione”.
Quando l’adesivo ha fatto presa trattiamo la superficie con una carta vetrata finissima (n° 340-380) che spiana le irregolarità e crea una leggera discontinuità. Poi proteggiamo il tutto con vernice.

Glitter dorato

In alternativa alla foglia d’oro possiamo utilizzare i glitter dorati, minuscoli brillantini che si trovano presso i negozi di decorazione e belle arti. Con i glitter è possibile realizzare particolari rivestimenti spargendoli a fontanella su superfici precedentemente cosparse di colla vinilica.

decorazione con glitter

Possiamo ricoprire interamente una superficie o tracciare un disegno con una punta intinta nella colla; in questo secondo caso, i glitter si fissano solo sui tratti disegnati e danno origine a sagome dorate in rilievo sulla superficie dell’oggetto.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Découpage