Découpage

Sedie decorate a mano in stile moderno | Realizzazione fai da te

0
sedie decorate
 

Tre idee diverse per sedie decorate a decoupage, dall’aspetto moderno e intrigante; usiamo uno scampolo di stoffa, della carta da rifascio in stile giapponese e un poster

Si possono ottenere sedie decorate a decoupage utilizzando sedute in materiale rigido e compatto, rivestendole con uno scampolo di stoffa o carta da rifascio.

È un’operazione veloce ed economica, oltre che alla portata di tutti. In meno di due ore, al netto del tempo necessario per consentire alla colla di fare presa, si può ottenere un oggetto unico e assolutamente in tono con gli altri complementi tessili presenti nella stanza.

Sedia decorata con stoffa

La sedia in questione è il modello Martin di Ikea, con il sedile in un pezzo unico che incorpora anche lo schienale, realizzato in multistrato laminato, ma potrebbe comunque essere in polipropilene e avere lo schienale separato dal sedile; la stoffa va tagliata con un’abbondanza di 5-10 cm lungo tutto il perimetro e va rifilata dopo che la colla ha fatto presa. 

Volendo, è anche possibile utilizzare rivestimenti differenti per l’interno e per l’esterno, purché coordinati; l’importante è curare la distribuzione uniforme della colla, soprattutto lungo il perimetro, ed evitare che si formino grinze.

Il distanziometro laser Zamo III munito di supporto a rotella è lo strumento più preciso per misurare lo sviluppo della superficie da rivestire: Ideale in presenza di curve o superfici irregolari, effettua misurazioni da 1 millimetro fino a 20 metri semplicemente facendo scorrere la rotella come quando si taglia la pizza: il valore viene istantaneamente visualizzato sul display retroilluminato e può essere memorizzato. 

Supercompatto, tascabile con un solo tasto per accendere e spegnere, funziona con due batterie da 1,5 volt e può essere corredato da adattatore a rotella come in questo caso oppure a nastro, anche per superfici irregolari e a linea, con proiezione di laser visibile fino a 5 metri.

Vediamo ora nel dettaglio come realizzare tre diversi tipi di sedie decorate.

Occorrente

Per ottenere sedie decorate con la stoffa occorrono:

  • Sedia con struttura dura
  • Stoffa di due colori diversi, non elastica, taglio a seconda delle dimensioni della sedia
  • Colla vinilica o colla da decoupage 
  • Bosch Zamo III misuratore con adattatore a rotella
  • Forbici da tessuto
  • Pennello misura 30 o 50 mm
  • Taglierino da bricolage 
occorrente

Opzionali: tampone manuale da carteggiatura e carta abrasiva con grana 120

Procedimento

Bosch Zamo III
Per rivestire il sedile è necessario smontare il telaio metallico che costituisce la struttura della sedia: un’operazione che si può rendere ancor più facile e rapida utilizzando il cacciavite a batteria Ixo. Un po’ meno semplice, con strumenti tradizionali, è misurare correttamente lo sviluppo del sedile per tagliare di conseguenza la pezza di stoffa per rivestirlo, ma con il misuratore Bosch Zamo III munito di adattatore a rotella è impossibile commettere errori.
colla per découpage
Tagliata la stoffa, bisogna valutare se sia preferibile iniziare la posa da un’estremità o al centro, in base alla forma della sedia, per evitare pieghe indesiderate, facendo una prova a secco. Poi si stende sul lato esterno della sedia una generosa mano di colla per découpage, acquistata pronta o preparata diluendo la colla vinilica, e si inizia l’incollaggio nel punto predeterminato. Attenzione a procedere per gradi, facendo aderire la stoffa un poco alla volta.
decorazioni sedie
Dopo aver rivestito sia l’interno sia l’esterno della seduta, si stende uno strato di colla anche sulla stoffa: in questo modo il rivestimento acquista resistenza e viene reso meno sensibile a macchiarsi. L’aspetto lattiginoso della colla svanisce con l’asciugatura.
sedie decorate con stoffa
Il giorno successivo si può effettuare il taglio della stoffa in eccesso con un taglierino ben affilato fatto scorrere lungo i bordi; al termine, eventuali minime sfrangiature si eliminano con un tampone abrasivo a grana media (120-180).

Sedie decorate in stile giapponese

Si può optare per vecchie sedie decorate a decoupage; ma scegliamo di farlo con creatività.

In questo progetto un’originale versione di carta per découpage, che riproduce ideogrammi e delicati disegni giapponesi, ci permette di effettuare una trasformazione veramente speciale.

Una vecchia sedia, parecchio demodé, diventa un pezzo unico e si propone come centro di interesse in un arredo moderno non convenzionale.

sedie decorate a decoupage
Sedie decorate a decoupage in stile giapponese

Occorrente

occorrente

Per decorare sedie di legno in stile giapponese con la tecnica découpage occorrono:

  • alcuni fogli di carta giapponese per découpage;
  • colla vinilica;
  • spugna;
  • forbici;
  • vernice protettiva per découpage;
  • pennelli. 

Procedimento

Le parti grezze della sedia vengono prima carteggiate e quindi smaltate per impedire che eventuali imperfezioni della struttura vengano evidenziate dall’incollaggio della carta.
colla vinilica diluita
Stendiamo la colla vinilica diluita in acqua (2:1) su tutta la superficie dello schienale.
spugna umida
Mentre applichiamo la carta, si fa passare delicatamente una spugna umida per eliminare le bolle d’aria.
decorazioni sedie
La colla vinilica diluita va stesa anche sulla superficie della carta per migliorarne l’adesione.
sedie decorate in stile giapponese
Completiamo il rivestimento coprendo anche i montanti, le gambe e i poggiapiedi. Quando tutta la struttura è rivestita e la colla vinilica asciutta, si stendono due o più mani di vernice lasciando trascorrere un paio di ore tra le due mani.

Sedie decoupage con fumetti

La terribile ragazzina punk “Emily the strange” e una scarpa rossa privata del tacco sono gli elementi che stravolgono una tranquilla e classica sedia da vecchia osteria, conferendole un aspetto un po’ inquietante.

sedie decorate a decoupage

Emily, personaggio di controcultura creato nel 1991 da Rob Reger per la sua azienda di abbigliamento, è la protagonista di un fumetto e rappresenta la caricatura di una ragazzina gotica di 13 anni. Qui diventa la protagonista di sedie decorate.

Occorrente

occorrente

Per sedie decorate con questo stile occorrono:

  • sedia di legno;
  • scarpa rossa con tacco;
  • poster di “Emily the strange”;
  • carta a scacchi;
  • carta vetrata;
  • pennelli;
  • primer;
  • smalto lucido nero;
  • colla vinilica;
  • vernice da découpage;
  • colore acrilico rosso.

Procedimento

carta vetrata
Puliamo accuratamente la sedia e, con la carta vetrata a grana media, togliamo ogni residuo della precedente verniciatura.
primer bianco
Applichiamo su tutta la superficie della sedia una mano di primer bianco all’acqua per renderla più idonea alla smaltatura.
lucido nero
Una volta asciutta, dipingiamo tutta la sedia con uno smalto lucido nero all’acqua, passando se necessario una seconda mano.
decorazioni sedie
Con la tecnica del découpage applichiamo sulla seduta un poster di Emily, spennellandolo con colla vinilica.
sedie decorate in stile punk
Dopo aver decorato lo schienale con una striscia di carta a scacchi, rifiniamo il lavoro asciutto con la vernice da découpage.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Découpage