Bosch AdvancedTemp | Tutte le temperature della nostra casa

 

Bosch AdvancedTemp è uno strumento versatile che non solo misura, confronta e interpreta la temperatura delle superfici, ma rileva anche ponti termici e zone soggette a formazione di muffa

Ci sono strumenti che oggigiorno entrano sempre più a far parte della comune dotazione casalinga e non sono soltanto smartphone e tablet. Può sembrare strano ma anche i rilevatori di temperatura sono divenuti un “must”, per la sensibilizzazione crescente volta al risparmio energetico, che convince tutti a migliorare il grado di isolamento della propria abitazione, controllando dove avvengono le dispersioni. Inoltre è importante monitorare i vari ambienti della casa per verificare quanto stia succedendo con il susseguirsi delle stagioni e il passare degli anni: controlli in parte relativi all’efficacia degli interventi messi in atto e in parte necessari per un impiego più consapevole delle risorse impiegate. Il nuovissimo rilevatore di temperatura Bosch AdvancedTemp è uno strumento veramente completo: oltre alla misurazione delle temperature, con un range da -30 a 500 °C, è in grado di indicare la presenza di ponti termici, di prevedere la possibilità della formazione di muffe sulle superfici, di valutare il differenziale termico di un punto rispetto a un valore di riferimento.

Il tutto con modalità di lavoro semplici e intuitive. Pochi tasti funzione e un ampio display su cui si ripropongono sia i dati rilevati, sia il responso calcolato dal computer interno a seconda della funzione impostata. Lo strumento può effettuare anche la misurazione continua della temperatura di una superficie, spostando lentamente il laser alla ricerca di zone che presentino cali o aumenti rispetto al valore di riferimento.

Tre soli pulsanti, al di sotto del display, permettono di accendere lo strumento, scegliere la funzione e dare conferma del procedimento in corso. Al pulsante rosso sull’impugnatura il compito di effettuare l’acquisizione della temperatura, dopo l’avvenuta emissione del cerchio laser.

Dati tecnici: intervallo di temperature rilevate compreso fra -30 e 500 °C; precisione ± 1 °C; intervallo di umidità relativa rilevata 10-90%; display retroilluminato 92×128 punti; alimentazione 2 batterie AA alcaline (incluse); custodia morbida (inclusa).

Il rilevatore di temperatura Bosch AdvancedTemp ha un prezzo consigliato al pubblico di euro 125,99.

Tante occasioni per utilizzare il rilevatore

Il controllo della temperatura dei termosifoni avverte se ci sono problemi nella circolazione dell’acqua nell’impianto, dati, per esempio, da incrostazioni.
Gli angoli fra due pareti perimetrali di un’abitazione, sono quelli più soggetti alla formazione di muffe. Il fenomeno si può prevedere prima della sua insorgenza.
L’uniformità di emissione del riscaldamento a pavimento va controllata subito dopo l’installazione, ma è buona cosa monitorarla anche nel tempo. In questo caso si usa la misurazione continua della temperatura.
Ci sono numerosi utilizzi possibili e utili per il misuratore di temperatura, non ultimo quello di rilevare il reale valore di riscaldamento del forno e la temperatura superficiale delle pietre per la cottura dei cibi come la pizza.

Rilevazione ponti termici

Rilevazione muffe

Articoli simili

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco