Facciata ventilata – Installazione

Caratteristiche e installazione della facciata ventilata

La Facciata ventilata è una moderna soluzione di rivestimento delle pareti esterne che, rispetto al cappotto tradizionale, prevede un’intercapedine tra le pareti e il rivestimento stesso, favorendo la circolazione dell’aria e mantenendo i muri asciutti grazie a uno scudo termico che migliora le prestazioni energetiche dell’edificio, a seconda delle stagioni. La facciata ventilata può essere utilizzata sia per nuove costruzioni, sia per interventi di ristrutturazione. I vantaggi ottenibili da una facciata ventilata sono molteplici. Innanzitutto un buon risparmio energetico e la protezione nel tempo dal deterioramento estetico. Il rivestimento può essere applicato senza necessità di risanare l’intonaco.Si tratta un intervento di riqualificazione energetica dell’edificio, pertanto è possibile accedere ai bonus fiscali previsti in questi casi. I requisiti richiesti e i parametri di riferimento variano da Comune a Comune e vanno verificati prima di eseguire l’intervento.

Facciata ventilata – è utile sapere che

facciata ventilata, facciate ventilate, parete ventilata, pareti ventilate, facciata ventilata in cotto, facciata ventilata in legno,  Facciate Ventilate Alluminio, arieggia pareti
✓ Lastre da rivestimento in legno, grès, pietra, fibrocemento, laminati HPL, laminati metallici, vetro  ✓ Pannelli isolanti di vario tipo
✓ Binari, staffe e altri accessori di montaggio

Facciata ventilata – Intercapedine e intelaiatura

facciata ventilata, facciate ventilate, parete ventilata, pareti ventilate, facciata ventilata in cotto, facciata ventilata in legno,  Facciate Ventilate Alluminio, arieggia pareti

La ventilazione dei muri perimetrali permette di sfruttare la capacità termica delle pareti. Nel periodo estivo il calore penetra all’interno in forma ridotta e in orari in cui la temperatura ambiente è meno elevata, mentre d’inverno le pareti si raffreddano più lentamente. All’interno dell’intercapedine si possono stendere gli impianti di luce, gas e acqua, facilitandone l’ispezione.

L’intelaiatura

facciata ventilata, facciate ventilate, parete ventilata, pareti ventilate, facciata ventilata in cotto, facciata ventilata in legno,  Facciate Ventilate Alluminio, arieggia pareti

Per mantenere la finitura a vista distanziata dalla facciata si montano particolari binari fissati alla parete esterna su cui vengono montate le staffe che sorreggono gli elementi di rivestimento (dis. 1). In alcune versioni (in funzione anche del materaiale di finitura) i binari verticali sorreggono binari orizzontali (dis. 2). Nello spazio tra supporti dei binari e parete si inseriscono i pannelli isolanti. 

Facciata ventilata – installazione

facciata ventilata, facciate ventilate, parete ventilata, pareti ventilate, facciata ventilata in cotto, facciata ventilata in legno,  Facciate Ventilate Alluminio, arieggia pareti

  1. I pannelli ad alto spessore e ad alto isolamento vengono fissati a parete tramite i tasselli a grande testa per materiali flessibili, specifici per questo impiego.
  2. Lungo i binari sono inserite le staffe sagomate che bloccano i pannelli di rivestimento. Le staffe possono scorrere per essere bloccate stringendo l’apposito bullone.
  3. L’applicazione di pannelli per la facciata ventilata risulta facile e veloce. Ogni elemento si appoggia alle staffe sottostanti, quindi si fanno scorrere quelle laterali e si bloccano.
  4. Le lastre utilizzabili sono di materiale diversificato: pietra, vetro, metallo, ecc. Il procedimento è simile in tutti i casi, ma non identico per la peculiarità di ogni materiale.

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,121FansLike
8,297FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe