Cartongesso

Stuccare cartongesso per ottenere superfici lisce

0
stuccare cartongesso
 

Le lastre di cartongesso permettono di ottenere superfici planari e lisce, ma la fase critica è la stuccatura dei giunti e delle teste delle viti, talvolta seguita da una rasatura superficiale per consentire l’applicazione di finiture di pregio: occorrono prodotti in grado di garantire una stesura omogenea e diversi livelli qualitativi in base alle esigenze, ma anche di facile applicazione.

Stuccare il cartongesso è un passaggio fondamentale nella preparazione delle superfici realizzate con sistemi a secco, tant’è che il livello qualitativo che si può raggiungere con i prodotti del caso viene identificato da quattro classi, dalla Q1 alla Q4.

Knauf ha dedicato alla fase finale della posa, stuccare il cartongesso appunto, una famiglia di prodotti grazie ai quali è possibile soddisfare tutti gli standard qualitativi. Il primo livello è riferito a una stuccatura del cartongesso su superfici non soggette a esigenze decorative, dove è sufficiente ricoprire le fessure e le viti e sono ammesse imperfezioni finali.

Stuccatura del cartongesso con livello Q2

Il livello Q2 richiede, in più, l’eliminazione di queste imperfezioni per avere un buon risultato nell’applicazione di successivi rivestimenti a grana fine e pitture opache a consistenza fine, situazioni tipiche per pareti e controsoffitti in genere.

Stuccare cartongesso con livello Q3

Per avere una superficie con livello qualitativo Q3 occorre predisporre sul giunto una fascia di stuccatura più larga e un sottile velo di rasatura su tutta la superfice per chiudere i pori della carta e uniformare l’assorbimento, al fine di poter applicare pitture e rivestimenti a grana finissima.

Livello Q4

Con un’attenzione ancora maggiore si arriva al livello Q4, che fornisce una superficie perfettamente liscia, uniforme e priva di qualsiasi difetto. È la situazione richiesta per l’applicazione di rivestimenti lisci e lucidi, spugnati, vernici a media lucentezza, finiture decorative speciali. Grazie ai nuovi stucchi in pasta, con differenti composizioni e caratteristiche, si può scegliere il prodotto giusto in base al livello di qualità richiesto dalle successive applicazioni.

prodotti knauf per la stuccatura del cartongesso

Sheetrock All Purpose è ideale per la finitura dei giunti (Q2) e per la rasatura a piena superficie (Q3, Q4); è un premiscelato a base di dolomite, mica, talco, attapulgite (minerale argilloso) ed etilene, alleggerito del 25% rispetto agli stucchi tradizionali per una maggiore scorrevolezza e un’eccellente lavorabilità. Sheetrock Finitura garantisce una superficie liscia (Q3, Q4) e una forte adesione su lastre di gesso rivestito, intonaco, calcestruzzo e muratura, con un basso assorbimento di pittura. F2F-Filler to Finish soddisfa tutte le quattro classi di finitura del cartongesso, specialmente nella stuccatura a macchina (con diluizione) o, comunque, a superficie piena; è a base di materiale sintetico arricchito con una miscela di agenti di fissaggio con carbonato di calcio.

Visita il sito Knauf

Acquista subito i prodotti Knauf per stuccare cartongesso

Vedi anche

1 Commento

  1. […] uno stucco per cartongesso si coprono tutte le giunte e si rasa anche la superficie del polistirolo che altrimenti risulterebbe ruvida e non abbastanza […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Cartongesso