Elettricità

Errori elettrici da evitare

0
errori elettrici, errori elettricità, sicurezza elettrica, errori da evitare, sicurezza, rischio elettrico, energia elettrica
 

Una piccola, ma dettagliata panoramica, sui più classici e pericolosi errori elettrici da evitare

errori elettrici, errori elettricità, sicurezza elettrica, errori da evitare, sicurezza, rischio elettrico, energia elettricaIl rischio di incidenti dovuti agli errori elettrici è oggi ridotto al minimo grazie ai diversi sistemi di controllo installati negli impianti a norma, ma l’energia elettrica rimane potenzialmente pericolosa, per negligenza o mancanza di informazioni nei riguardi della materia. Spesso viene sottovalutata la differenza tra prese e spine che possono reggere fino a 10 A (adatte per luci e similari) e quelle fino a 16 A utilizzate per i grossi carichi (stufa elettrica, ferro da stiro, ecc.), con il risultato che, collegando questi apparecchi con spine sottodimensionate si ha un surriscaldamento dei contatti che può causare cortocircuiti. Isolamenti trascurati, piegature forti o spaccature nelle guaine delle prolunghe, cavi da interno utilizzati in esterno, apparecchi sotto tensione che possono essere interessati da schizzi d’acqua sono altre fonti di errori elettrici. Basta qualche banale precauzione.

Cosa bisogna sapere circa gli errori elettrici da evitare:

  • Quando si utilizza un qualsiasi apparecchio elettrico bisogna sempre ridurre al minimo l’eventuale dispersione verso terra di una fuga di corrente, attraverso il proprio corpo. La prima precauzione è quella di calzare scarpe, meglio se con la suola di gomma.
  • Le spine e le prese da 10 A e 16 A si riconoscono per la distanza fra i tre poli e il loro diametro, maggiore nel secondo tipo. Le spine Schuko (tedesche) possono essere inserite nelle prese da 16 A tramite un adattatore.
  • I cavi per esterni devono disporre di doppia guaina e grado di protezione da acqua e polveri IP44 o IP55.

Errori elettrici da evitare

errori elettrici, errori elettricità, sicurezza elettrica, errori da evitare, sicurezza, rischio elettrico, energia elettrica

  1. Poggiare sul bordo di una vasca da bagno un apparecchio elettrico collegato alla rete come il phon o la radio, costituisce pericolo di folgorazione. Ricordarsi sempre che negli apparecchi la tensione è presente anche se sono spenti.
  2. Per sostituire una lampadina non basta “spegnere” la luce: dobbiamo scollegare la tensione all’interruttore generale perché la tensione (la fase) potrebbe comunque essere presente in un morsetto del portalampada.
  3. Inserire spine nelle prese o azionare elettrodomestici sul piano di cucina bagnato o in una zona esposta agli schizzi del rubinetto (magari con le mani bagnate) espone a un possibile rischio di folgorazione.
  4. Uno degli errori che viene fatto più frequentemente è quello di collegare a spine multiple una massa di altre spine che si sommano e causano un forte flusso di corrente sui conduttori e sulla presa di corrente a parete.
  5. Non utilizziamo mai apparecchi con spine che mostrino segni di usura, come lacerazioni, spellature o elementi fuori posto. All’interno della spina possono crearsi pericolosi cortocircuiti di contatto tra con
  6. Non collochiamo mai veli o foulard su una lampada per attenuarne la luminosità. Il calore emanato dalla lampadina è ostacolato nella circolazione e nella sua dispersione: possono incendiarsi il velo o il paralume.

Togliere sempre la tensione prima di ogni intervento

errori elettrici, errori elettricità, sicurezza elettrica, errori da evitare, sicurezza, rischio elettrico, energia elettrica

Qualsiasi intervento decidiamo di affrontare su una qualunque parte dell’impianto elettrico è sempre necessario togliere tensione all’impianto stesso, agendo sul quadro generale o addirittura sull’interruttore presente sul contatore è buona norma di sicurezza porre un cartellino sull’interruttore con l’indicazione (ad altri) di non rimettere tensione mentre stiamo effettuando l’intervento senza prima avercelo segnalato.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Elettricità