Termocamini

Rivestimento termocamino fai da te

0
rivestimento termocamino
rivestimento termocamino
 

Per quanto comodi ed efficienti siano dal punto di vista del riscaldamento, i termocamini possono risultare carenti dal punto di vista estetico: vediamo come realizzare un rivestimento termocamino fai da te utilizzando cartongesso e mattonelle.

I termocamini sono essenzialmente degli “scatoloni” metallici montati su quattro gambe che devono essere decisamente abbelliti in fase di montaggio. Nell’esempio riportato, abbiamo installato un termocamino con distribuzione d’aria calda, demolendo il vecchio caminetto in muratura, trasformandolo nel centro di interesse del soggiorno costruendogli attorno un imponente, ma non opprimente rivestimento termocamino di mattonelle dello spessore di 20 mm installate su una “gabbia” in cartongesso.

Con un risultato gradevole dal punto di vista estetico e veloce per quanto attiene la realizzazione, è possibile quindi realizzare rivestimenti termocamini combinando la muratura classica ed il rivestimento di cartongesso.

Smantellamento del vecchio camino in muratura

demolire un camino

La demolizione del vecchio camino in muratura lascia una nicchia larga 1440×400 mm, aperta in alto per l’uscita della canna fumaria. A pavimento viene aperta una presa d’aria collegata all’esterno.

Come rivestire un camino? Il progetto è fondamentale

termocamino progetto

Rivestimento termocamino in cartongesso – L’installazione

come rivestire un termocamino

  1. Messo in bolla il termocamino grazie ai piedini a vite, si monta e si sigilla la nuova canna fumaria d’acciaio e se ne collauda la tenuta.
  2. L’intera gabbia di profilati per il rivestimento camino che servono per sostenere il cartongesso ignifugo si fissa ai montanti (tassellati alle pareti) con squadrette metalliche rivettate
  3. Tagliati a misura, col seghetto alternativo, i pannelli di cartongesso si fissano sulla gabbia per avvitatura.
  4. Si conclude con il rivestimento termocamino con delle mattonelle: la distanza tra i corsi viene regolata con l’inserimento di una morbida corda Ø 10 mm.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *