Lampade e illuminazione

Paralume fai da te | Come realizzarlo con tessuto di vetro

1
paralume fai da te
 

Utilizziamo un materiale inusuale come il tessuto di vetro per ottenere uno splendido paralume fai da te da usare pendente dal soffitto o montato su una piantana o come lampada da tavolo

Non buttiamo via il vecchio portalampada se il suo paralume è danneggiato o semplicemente passato di moda: in soli 10 minuti possiamo creare un paralume fai da te di ottimo design. Dobbiamo procurarci un foglio di tessuto di vetro e una bomboletta di colla spray. Per ottenere il giusto spessore, in modo che il paralume fai da te possa filtrare leggermente la luce, pieghiamo il foglio in due, incollando i due strati tra loro. Quindi lo sagomiamo e lo curviamo fino a ottenere la forma voluta, che fissiamo con colla spray.

Infine colleghiamo il paralume fai da te al portalampada del nostro punto luce serrandolo tra le sue ghiere a vite. Se intendiamo realizzare più paralumi fai da te, possiamo prepararci una dima di cartone (la cui forma è ricavabile dal disegno qui sotto) con la quale ritagliare il tessuto di vetro senza prendere le misure ogni volta.

Possiamo installare il paralume sia in piantane sia in lampadari o abat-jour, l’importante è valutare le giuste dimensioni in modo da ridurre o aumentare proporzionalmente le misure prima di realizzare il ritaglio. Il paralume fai da te risulta gradevole in bianco (colore naturale del tessuto di vetro), ma possiamo decorarlo con vernice spray o disegnando motivi con un marker indelebile.

Piano di taglio del tessuto di vetro

paralume fai da te tessuto

Piano di taglio del foglio per costruire un paralume.. Il foro centrale serve per il collegamento con il portalampada. Il gambo di un abat-jour diventa il sostegno di una bassa piantana che, con il nuovo paralume, proietta la luce verso l’alto, appoggiata su un mobile.

Come lavorare il tessuto di vetro

lampada fai da te

  1. Servono: 1 foglio di tessuto di vetro 500×1000 mm; colla spray; cutter; pennarello indelebile; metro; un foglio di cartone; riga metallica; matita. Il tessuto di vetro è un materiale “tecnico” utilizzato in molte applicazioni industriali e si trova presso le aziende che realizzano prodotti in vetroresina. Nella versione da 200 g/m2 costa sui 10 euro al m2.(Sul sito www.resinboat.it puoi comprare on-line il tessuto di vetro)
  2. Pieghiamo a metà il foglio di tessuto di vetro con molta precisione; il tessuto risulta facilmente lavorabile per cui non occorre forzare eccessivamente, basta passare la mano sulla linea di piega.
  3. Una volta piegato, rialziamo una metà del foglio e stendiamo tra i due strati un velo di colla spray: questo tipo di colla garantisce una distribuzione uniforme dell’adesivo su entrambe le superfici del tessuto.
  4. Uniamo tra loro i due strati pressando leggermente con le mani. Poniamo particolare attenzione a non formare bolle d’aria tra i due strati di tessuto, o comunque a spingerle con delicatezza verso l’esterno. Facciamo correre la mano a partire dalla linea di piega verso le due estremità libere che devono aderire. Attendiamo che la colla sia ben essiccata prima di tagliare.
  5. Per tagliare il tessuto in modo veloce (se vogliamo realizzare più paralumi) possiamo fare una dima in cartone spesso, senza dover prendere le misure ogni volta. Eseguiamo il taglio con un cutter tenendo la dima ben aderente al tessuto di vetro.
  6. Una volta tagliato a misura, eseguiamo alcune prove “di chiusura” prima di passare all’incollaggio definitivo. Il tessuto di vetro ripiegato mantiene una sufficiente rigidità per rimanere perfettamente in forma quando è incurvato.
  7. Copriamo il paralume con un cartone di scarto lasciando scoperto unicamente il lembo destinato a sovrapporsi all’altra estremità del foglio. Su questo lembo stendiamo la colla, utilizzando anche in questo caso il tipo spray.
  8. Agendo con precisione, diamo la forma definitiva al paralume mantenendo con le mani il tessuto in posizione alcuni minuti per far agire la colla. La sua superficie è bianca e traslucida, per cui, nella versione lampadario, anche il soffitto viene illuminato, seppur in maniera soffusa.

Collegamenti elettrici del paralume fai da te

come sospendere un lampadario

Nella versione a piantana e in quella a lampadario il paralume va montato nello stesso modo. Si inserisce nel corpo filettato del portalampada e lo si blocca con l’anello a vite. Il cavo del lampadario va inserito nella piastrina forata per sospenderlo a soffitto senza esercitare trazione sui morsetti.

tessuto di vetro

 

  1. Una volta asciugata la colla possiamo collocare il paralume sul portalampada inserendolo nella sua ghiera filettata.
  2. Per mantenere bloccato il paralume fai da te avvitiamo alla ghiera l’anello di bloccaggio.

Decorazioni fantasia per il paralume

decorare un paralume

Possiamo realizzare diversi paralumi e decorarli con motivi in accordo con altri oggetti della casa. Il paralume può essere decorato velocemente con un marker indelebile e con un motivo fantasia a nostra scelta. Qui si è scelto il colore nero, ma ovviamente la fantasia può spaziare non solo nelle forme, ma anche nei colori.

  1. Per realizzare il motivo “a maglia” tracciamo sul tessuto di vetro una serie di righe, prima in un senso e poi nell’altro, distanziandole in modo uniforme, fino a formare una vera e propria rete. Non occorre la riga, a mano libera possiamo dare un effetto più movimentato e non troppo rigido.
  2. Un’alternativa consiste nel tracciare semicerchi ripetuti e intersecati lungo il bordo del foglio. Abbiamo bisogno di una dima di cartone semicircolare in modo da velocizzare il lavoro. A ogni passaggio, partiamo dal centro dell’arco appena tracciato e il disegno risulterà regolare.
  3. Per le decorazioni a”uovo” tracciamo le sagome su un foglio di carta. Con le forbici asportiamo le parti interne di tali sagome. Appoggiamo il foglio sul tessuto di vetro e riempiamo le campiture con la bomboletta spray color nero a distanza non troppo ravvicinata. Possiamo anche fare una sola sagoma, ma con abbondante contorno, e posarla casualmente sul tessuto di vetro.
  4. Con lo stesso sistema procediamo preparando una dima da cui ritagliare diversi cerchi al posto dei motivi ad “uovo”. Completiamo poi con la vernice spray color argento.

Vedi anche

1 Commento

  1. […] paralume dell’applique legno è composto da sottili alette incastrate su due anelli di diverso […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *