Lampade e illuminazione

Lampadario anni ’70 fai da te | Realizzazione illustrata

0
lampadario anni 70
 

Un lampadario anni ’70 fai da te realizzato con sfere di polistirolo per evocare un’atmosfera vintage e informale

Da un vecchio paralume di abat-jour o piantana, possiamo recuperare il cerchio di metallo (che incorpora il supporto per il portalampada) per creare un originalissimo lampadario anni ’70 vintage. L’idea è quella di mascherare la fonte luminosa con sfere di polistirolo unite in una composizione “a cascata” che possa muoversi e dar vita a simpatici effetti luminosi. 

Il cerchio diventa il supporto per alcuni fili che attraversano e sostengono le sfere di polistirolo. Nella costruzione proposta le sfere sono state colorate di bianco, ma ogni altro colore e tonalità è a nostra discrezione.

L’unica avvertenza è quella di utilizzare una lampadina che non si scaldi, per esempio le moderne lampade a risparmio energetico che presentano una bassissima emissione di calore, anche se producono buona luminosità.

Occorrente

occorrente lampadario anni 70 vintage
  • Un paralume da abat-jour del diametro di circa 30 cm
  • Una cinquantina di palline di polistirolo bianco ø 8-10 cm
  • Vernice acrilica spray
  • Filo di cotone bianco
  • Ago da tappezziere o uno stecchino lungo con cui forare le palline
  • Forbici
  • Portalampada, lampadina di bassa potenza a risparmio energetico (9 W)

Realizzazione lampadario anni ’70

vintage
Smontiamo il paralume di un abat-jour, del quale utilizzeremo solo il cerchio in metallo con il supporto per la ghiera portalampada. Puliamo accuratamente tutta la superficie del cerchio.
vernice acrilica spray
Riparando il piano d’appoggio con un foglio di carta, spruzziamo la pittura bianca sul cerchio di metallo. Possiamo sostenerlo con un bastoncino per colorarlo completamente e non sporcarci le mani.
pallina di polistirolo
Tagliamo un pezzo di filo lungo circa 60 cm, leghiamolo con nastro a uno stecchino e facciamolo passare completamente nelle palline di polistirolo: tre gruppi da 3, tre da 5 e sei da 4.
lampadario anni 70 vintage
Leghiamo le file di palline intorno al cerchio, prima una serie da 3, poi da 4, poi da 5 e di nuovo da 4, ripetendo lo schema tre volte, in modo che le palline risultino disposte simmetricamente.
palline di polistirolo
Nel legare il filo, non tendiamolo troppo, perché il lampadario mantenga l’effetto “mobile”. Con un paio di forbici a lame lunghe tagliamo il filo in eccedenza appena sopra il nodo.
lampadario anni 70
Montiamo al centro del cerchio di metallo il portalampada, al quale avviteremo la lampadina.

Il lampadario anni ’70 fai da te è ora pronto per dare un tocco di novità a un ambiente vintage e informale.

Sagome di polistirolo

Le sagome di polistirolo per decorazione sono disponibili in differenti forme (sfere, cuore, stella, campana ecc.) e con grandezze variabili, si va da dalle piccole sfere di 3-4 cm di diametro, fino a forme voluminose.

oggetti decorativi polistirolo

Oltre a questo lampadario anni ’70 possono essere utilizzate per creare oggetti decorativi molto differenti, dai classici ovetti pasquali rivestiti con tessuto alla personalizzazione delle palline di Natale da mettere sull’albero.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *