Decorazioni natalizie

Alberelli di Natale fai da te

0
alberelli di natale fai da te
 

Realizziamo dei bellissimi alberelli di Natale fai da te in legno per creare la giusta atmosfera natalizia!

Sono molti gli oggetti che possiamo realizzare con l’amico legno. Alcuni alberelli di Natale fai da te decorativi, che possono ornare la casa o diventare simpatici centrotavola rappresentano un’ottima soluzione e la loro realizzazione è molto semplice: bastano alcuni ritagli  di legno, massello o multistrato,  su cui riportare la sagoma disegnata in precedenza su un foglio quadrettato. Lo spessore del materiale dev’essere proporzionato alle dimensioni dell’albero e all’uso cui è destinato.

Possiamo realizzare differenti tipologie di alberelli di Natale fai da te: di modeste dimensioni, da appendere o più grandi da usare come segnaposti, come centrotavola o, addirittura, come arredo da posare a terra. Per quelli da appendere possiamo usare compensato da 3 o 4 mm, mentre occorre materiale più spesso per gli altri usi. Volendo decorare gli alberelli di Natale fai da te con maggiore realismo, possiamo utilizzare il pirografo che permette di effettuare disegni vari sulle facce del legno.

Cosa serve per realizzare gli alberelli di natale fai da te:

  • Tavole di legno massello (oppure multistrato da 5 mm)
  • Sega a dorso,
  • sega a nastro
  • seghetto alternativo
  • seghetto da traforo
  • Colla vinilica,
  • Cutter, carta vetrata
  • Colori acrilici
  • Carta quadrettata 

Alberelli di Natale fai da te – Disegno quadrettato

Costruire Alberelli di Natale fai da te

  1. Volendo realizzare molte parti uguali conviene preparare una dima con un pezzo di materiale rigido e sottile, masonite o compensato, da usare come guida di taglio sul materiale da sagomare.
  2. Possiamo intagliare il legno per mezzo di una sega a nastro, ma  possiamo anche utilizzare il seghetto alternativo o il seghetto da traforo, elettrico o manuale, in funzione dello spessore del legno.
  3. Se abbiamo usato materiale piuttosto spesso, i bordi del taglio si bisellano o con una lama ben affilata o con raspa e carta abrasiva dando al dorso del “ramo” un doppio spiovente.
  4. La base è formata da un listello trasversale incastrato a mezzo legno nella “radice”. Fissiamolo in posizione con la colla vinilica e morsettiamo, eventualmente per almeno dodici ore.
  5. La finitura degli alberi è ovviamente a nostra discrezione e fantasia; in questo caso gli alberelli sono stati rifiniti con colori acrilici  neutri, ma nulla vieta di usare colori vivaci magari in diverse tonalità.

Alberi di natale fai da te in multistrato

Una costruzione un poco più elaborata può prevedere l’utilizzo di multistrato dello spessore di 10 mm. La tecnica di intaglio è la medesima: con il seghetto alternativo (o da traforo) si sagomano le due parti che compongono l’alberello, una con una scanalatura centrale larga 10 mm dal basso verso l’alto e una dall’alto verso il basso, in modo da poter realizzare l’incastro.  L’unione non ha bisogno di incollaggio in quanto risulta solida a sufficienza. La struttura va carteggiata accuratamente e trattata con vernice satinata. All’interno di alcune aperture circolari possiamo appendere palline o figurine di legno.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *