Ricette veloci

Come fare la marmellata di zucca

0
marmellata-di-zucca
 

Ottima per torte e sformati, ma anche con formaggi piccanti ecco come fare la marmellata di zucca

Servono
900 grammi di polpa di zucca (di tipo mantovano);
400 grammi di zucchero;
2 limoni;
una stecca di vaniglia.

La marmellata di zucca è un’ottima conserva, adatta per realizzare crostate, muffin, torte e sformati, ma anche un’eccellente accompagnamento di salumi o formaggi stagionati o piccanti.
Dopo aver tagliato a metà la zucca dobbiamo asportarne i semi, operazione che eseguiamo avvalendoci di un grosso cucchiaio.
Disponiamo la zucca sul tagliere con la parte tagliata rivolta verso il basso e con un coltello asportiamo tutta la scorza esterna.
Tagliamo la polpa creando tanti dadoni che irroriamo con succo di limone.
Possiamo riunire in una pentola la polpa di zucca con lo zucchero, il rimanente succo di limone e la stecca di vaniglia. Accendiamo il gas al minimo, copriamo la pentola e cuociamo il tutto per circa 40 minuti, mescolando di tanto in tanto fino ad ottenere una crema uniforme, densa e soda. Riempiamo i vasetti con la confettura, chiudiamo ermeticamente il tappo, li capovolgiamo e li lasciamo raffreddare. In questo modo si crea il sottovuoto che permette alla marmellata di conservarsi a lungo.

  1. Eliminiamo i semi della zucca con l’aiuto di un grosso cucchiaio.
  2. Con un coltello, tagliamo via la scorza della zucca e l’eventuale picciolo. Riduciamo la polpa in dadi e spremiamo i limoni, tagliati a metà.
  3. Riuniamo in una casseruola la zucca con lo zucchero, il succo di limone e la stecca di vaniglia incisa con un coltellino, nel senso della lunghezza. 
  4. Dopo una cottura di circa 40 minuti, riempiamo i vasetti facendo attenzione a non sporcare i bordi e, nel caso, li puliamo con carta da cucina inumidita.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *