Smaltare vasca da bagno

Guida passo-passo per smaltare vasca da bagno correttamente con smalto epossidico

Le vasche in ghisa ed in acciaio smaltato sono state sostituite da quelle in vetroresina, materiale decisamente più resistente, versatile e leggero. Le vasche in ghisa però, sono comunque ancora diffuse e tendono, con il tempo a scheggiarsi e creparsi.

Con l’uso, la vasca può danneggiarsi a causa di oggetti caduti dentro di essa. Le scheggiature e le crepe vanno riparate subito per non trasformarsi in danni maggiori.

Smaltare vasca da bagno – La procedura

smaltare vasca da bagno, vasca da bagno, smalto per vasca da bagno, smalto vasca da bagno, smalto per vasche da bagno, smaltare la vasca da bagno

 

  1. dopo aver lavato bene la vasca con una soluzione acida si carteggia la zona scheggiata per eliminare le ultime impurità.
  2. per smaltare vasca da bagno si prepara uno smalto epossidico ceramico bicomponente miscelando la resina e l’indurente.
  3. con una spatolina si applica lo smalto sulla zona scheggiata. Durante questa operazione vanno sempre indossati i guanti.
  4. dopo aver lasciato indurire ed essiccare lo smalto epossidico, si carteggia la zona trattata manualmente o con una levigatrice con suola vibrante.
  5. utilizzando carta vetrata a grana fine, si rifinisce per pareggiare il profilo della zona trattata.
  6. per ripristinare il colore “bianco sanitario” si utilizza uno smalto bianco spray che va spruzzato attraverso il foro di un cartoncino.

Articoli simili

- Annunci -

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori

176,120FansLike
8,298FollowersFollow
97,382FollowersFollow
40,000SubscribersSubscribe