Esterni

Dondolo altalena fai da te

3
altalena fai da te
 

Le strutture di un vecchio soppalco, i resti di una tapparella, profilati vari e tubi idraulici sono i materiali utilizzati per creare un’altalena dondolo fai da te.

Dalla demolizione di un soppalco abbiamo ricavato numerosi tubolari a T, con la gamba larga 25 e lunga 35 mm e le ali larghe 15 e spesse 4 mm. La sezione è studiata per abbinare rigidità e leggerezza per cui appare idonea a realizzare un robusto supporto per un’altalena fai da te da giardino.

Cosa occorre per realizzare un dondolo altalena fai da te:

  • Tubo quadro a T 55×39 mm: 4 pezzi da 2070 mm; 1 da 1800 mm.
  • Tubo quadro 10x30x2 mm: 4 pezzi da 1490 mm, 2 da 528 mm; 2 da 550 mm; 2 da 388 mm; 2 da 230 mm.
  • Ferro piatto: 2 pezzi da 5x25x230; 4 da 5x60x25 mm; 8 da 5x50x20mm; 8 da 5x40x100 mm; 4 da 3x20x1200 mm.
  • 4 dischi lamiera Ø 90×3 mm;
  • 1 ferro tondo Ø 8×1490 mm;
  • 4 cuscinetti a sfere Ø 12-21 mm;
  • 2 tavole abete 30x200x450 mm;
  • 1 tavola abete 30x 200×240 mm;
  • spezzoni vari di tubi idraulici da 3/8”, 1/2” e 3/4”; bulloni; viti; dadi, a misura e quantità;
  • stecche di legno per tapparella.

Il supporto
Segue lo schema consueto di una traversa orizzontale retta da due capre a V capovolta. L’altezza totale è di circa 1820 mm; la lunghezza di circa 1800 e i piedi di ogni capra distano fra loro di circa 2100 mm. Ogni gamba è un tubo a T di 2070 mm con i capi tagliati a 60° (attraversando la gamba della T). Alla base di ogni pezzo è saldato un disco Ø 90 mm di lamiera da 3 mm. Nella sommità del pezzo sono aperti due fori che attraversano assialmente la T: uno, Ø 10 mm, si apre, parallelo al taglio e quindi di sbieco, a 20 mm dal capo, il secondo, Ø 8 mm, si apre, perpendicolare alla barra, a 32 mm dal primo. La traversa è lunga 1800 mm, con i capi tagliati a squadra. La gamba della T è attraversata da 6 fori, 2 da 10 mm, centrati a 20 mm dai capi, gli altri, Ø 8 mm seguono con interasse di 209, 658, 276, 408 e 209 mm. I due fori da 10 mm, coincidenti con quelli aperti di sbieco nelle gambe, servono al passaggio di un bullone M10x150 mm che unisce i tre pezzi. L’unione è rafforzata dalla forcella di ferro piatto 5x25x230 mm e dalle piastre 5x25x60 mm visibili nella stessa foto, attraversate da bulloni M8x55 mm nel secondo foro delle gambe. Queste sono irrigidite da un angolare tipo Safim lungo 850 mm, con i capi tagliati a 60° e l’ala verticale imbullonata alla gamba della T.

Dondolo Altalena fai da te – Il progetto

disegno altalena

traversa in ferro per altalena

Gambe e traversa si uniscono a mezzo di bulloni e staffe senza effettuare saldature, per permetterne lo smontaggio in inverno.

reggicatena

A sinistra, i pezzi del reggicatena che si vede montato nella foto piccola, circondati da altri particolari.

Particolari che contano
Il principale nemico di ogni tipo di altalena fai da te è l’attrito fra le corde ed il loro supporto: è possibile ridurlo notevolmente utilizzando cuscinetti a sfera Ø 12-21 mm bloccati dentro uno spezzone di tubo da 3/4”che due alette 5x20x50 mm, distanziate di 26 mm e forate Ø 8 mm permettono di bloccare alla gamba forata della traversa del supporto. Nel foro del cuscinetto passa un bullone M12 che regge, a lato del cuscinetto, due piattine 5x40x100 mm aperte in basso da un foro Ø 8 mm. Nel foro passa il bullone che reggerà altalene e dondolo. Entrambi i bulloni hanno il gambo solo parzialmente filettato e vengono tenuti in sede da dadi autobloccanti. I profilati che rinforzano le gambe sono coperti da un angolare di legno fatto di tavolette 20x50x850 mm incollate a squadra, poi tagliate a seguire l’inclinazione delle gambe e levigate arrotondandone gli spigoli esterni. I braccioli sono fissati con viti M5x30 mm a testa svasata ed incassata a filo piano.

Le altalene fai da te
Sono due, una destinata ai più grandi, ed una per i più piccini. Entrambe hanno il sedile di 30x200x450 mm (aperto negli angoli da fori Ø 22 mm con interasse 120 mm), sotto i cui lati corti si avvitano due pezzi costituiti da due tubi da 1/2” lunghi 30 mm saldati ai capi di un ferro piatto 2x20x95 mm. La prima è una semplice tavoletta appesa a quattro catene (due da 1300 mm e due da 300, uni­te a quelle lunghe con moschettoni) che ne attraversano i fori d’ango­lo. Sotto ogni foro un bullone M8x30 mm con dado autobloccante attraversa una maglia della catena impedendone lo sfilamento. La seconda, per i piccoli, è dotata anche di schienale in legno 30x200x240 mm ed è appesa a due rigide Y di piattina di ferro 3×20 mm che evitano al sedile ogni pericolo di ribaltamento. Particolarmente ingegnoso il sistema per agganciare il sedile alle piattine: al loro capo inferiore è saldata una rondella Ø esterno sui 30 mm; sotto la rondella si salda uno spezzone di tubo da 3/8” che a 45 mm dall’estremità filettata è tagliato di sbieco a raddrizzare l’inclinazione della piattina. I tubi attraversano il sedile nei manicotti da 1/2” e vengono bloccati in posizione da una specie di dado a farfalla costituito da un manicotto con saldate due ali di piattina. Ad ulteriore protezione dell’oc­cupante è prevista una maniglia a T che attraversa un foro aperto nel bordo anteriore del sedile, realizzata con spezzoni di tubo da 3/8”, la cui asta termina in basso con un tratto filettato preceduto, a 45 mm dall’estremità, da una grossa rondella saldata attorno al tubo; una ghiera da 3/8”, ben stretta, tiene in posizione la maniglia.

Le Sedute

seduta dondolo fai da te

L’altalena per i più piccini è dotata di spalliera, saldamente avvitata al sedile, e (a destra) di una robusta maniglia a T. Davanti al sedile i manicotti che proteggono il legno dall’attrito. Ad impedirne il ribaltamento, il sedile dei bambini non è retto da catene, ma da rigide piattine di ferro con alle estremità inferiori saldato un manicotto filettato che una ghiera stringe saldamente. Il dondolo è una semplice struttura in ferro quadro interamente saldato; schienale e sedile sono stecche di legno da tapparella.

Il dondolo fai da t
e

Tutto sommato più semplice da realizzare, è costituito da due cornici rettangolari di tubo quadro 10x30x2 mm, il sedile di 1490×528 mm e la spalliera di 1490×550 mm attraversata orizzontalmente da un tondino Ø 8 mm. I due pezzi si saldano assieme per un lato lungo con un angolo di circa 110°. Due braccioli, dello stesso tubo quadro, saldati tanto al sedile che allo schienale, irrigidiscono il divano. Quattro orecchioni saldati alla spalliera ed alla punta dei braccioli permettono di appendere il tutto, con le solite catene, alla traversa del supporto. Sedile e spalliera sono stati realizzati con le stecche di una vecchia tapparella di legno, tagliate a misura e fissate alle due cornici con viti autofilettanti.

dondolo fai da te

Scopri come costruire un dondolo da giardino in legno.

Vedi anche

3 Commenti

  1. […] Dondolo altalena fai da te – Bricoportale: Fai da te e …Le strutture di un vecchio soppalco, i resti di una tapparella e tubi idraulici sono i materiali utilizzati per creare un dondolo altalena fai da teVedere di più sul sito web […]

     
  2. […] Dondolo altalena fai da te – Bricoportale: Fai da te e …… i resti di una tapparella e tubi idraulici sono i materiali utilizzati per creare un dondolo altalena fai da te. … Panca in legno fai da te modulabile …Vedere di più sul sito web […]

     
  3. […] In una nostra precedente guida abbiamo anche parlato di come costruire un’altalena-dondolo fai da te […]

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Esterni