Oggetti vari

Appendiabiti in legno da parete | Realizzazione fai da te

0
appendiabiti in legno
 

Questo appendiabiti in legno da parete è realizzato con grucce capovolte disposte a rastrelliera, alle quali si appendono gli indumenti

Con le grucce possiamo dare vita ad un originale e funzionale appendiabiti in legno. Si tratta di realizzare una rastrelliera costituita da grucce allineate e capovolte, collegate rigidamente tra loro e fissate a parete tramite un opportuno supporto. Gli abiti, pertanto, si appendono ai ganci, che ora si trovano rivolti verso il basso.

La struttura

Dobbiamo asportare la barra appendiabiti di legno, togliere il gancio (ma solo a metà di esse), stuccare il foro e carteggiare la superficie. 

Togliamo la barra appendiabiti dalle grucce e da metà di esse asportiamo i ganci. Con stucco da legno otturiamo i fori e quindi carteggiamo la superficie.

Prepariamo una sorta di mensola in multistrato spesso 12 mm costituita da un dorso da fissare alla parete con quattro tasselli a espansione e da due fianchi opportunamente sagomati che presentano due incavi: uno sulla punta e uno vicino al bordo posteriore.  

La mensola di supporto dell’appendiabiti in legno è costituita da un dorso e da due fianchi adeguatamente sagomati; la quadrettatura è indispensabile per riportare il disegno del fianco sul foglio di multistrato.

I fianchi sono fissati al dorso con una coppia di spine di faggio inserite sulle loro teste. Tutta la superficie del fianco a contatto con la mensola va assicurata con colla vinilica

Le grucce vengono collegate da due barre filettate inserite in fori predisposti a 50 mm dalle loro estremità e bloccate agli estremi da dadi ciechi. 

appendiabiti in legno

Ogni elemento dell’appendiabiti è mantenuto in posizione da spezzoni di tubetto d’alluminio che fungono da distanziali, all’interno dei quali passano le barre filettate.

L’insieme delle grucce viene quindi incastrato sulla mensola-supporto inserendo le barre filettate  negli appositi incavi degli elementi laterali. 

Occorrente appendiabiti in legno

Per la realizzazioned di questo attaccapanni in legno a muro servono:

  • grucce di legno;
  • 1 foglio di multistrato100x425x12 mm (dorso);
  • 2 fogli di multistrato100x395x12 mm (fianchi);
  • una barra filettata ø 6x 720 mm (con quattro dadi ciechi);
  • colla vinilica;
  • 4 tasselli a espansione;
  • spine ø 8 mm. 

Realizzazione attaccapanni legno

Col seghetto per metallo e la guida tagliacornici tagliamo, dal tubetto d’alluminio, gli spezzoni distanziatori da 50 mm.
appendiabiti in legno
Per collegare stabilmente le grucce utilizziamo due barre filettate bloccate all’estremità da dadi ciechi. Le barre vengono infilate in fori praticati precedentemente nelle grucce a 50 mm dalle estremità.
La mensola di supporto dell’appendiabiti in legno è costituita da un dorso e da due fianchi adeguatamente sagomati. Fissiamo il dorso alla parete con quattro tasselli a espansione.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Oggetti vari