Oggetti vari

Zuccheriera segmentata fai da te

0
zuccheriera segmentata, mauro bisaro, il legnaiolo,
 

Una bellissima realizzazione di legno pregiato che impreziosisce e nobilita la nostra tavola

Questa zuccheriera segmentata è frutto dell’ingegno e della passione del nostro affezionato lettore friulano Mauro Bisaro il quale, negli anni, ha coltivato la sua passione per il legno d’arte fino a diventare un vero… “maestro di bottega artigiana”. Questa e altre realizzazioni sono consultabili nel suo interessante sito Il legnaiolo

Chi è Mauro Bisaro

mauro bisaro“Sono un Friulano della provincia di Pordenone, in quel di Spilimbergo, città del mosaico per eccellenza, ubicata sulle rive del Tagliamento ed a ridosso delle prealpi carniche. La mia passione per il legno e per la falegnameria d’arte nasce una ventina di anni fa, quando,fresco abbonato della rivista ‘ far da sè ‘, mi divoravo tutto quello che era scritto, invidiando quei lavori che i vari lettori sottoponevano alla rivista. Mi sono detto: vorrei provare anch’io, ma per lavorare il legno ci vogliono gli attrezzi necessari, ed io possedevo soltanto un trapanino della Black&Decker e qualche cacciavite. Così,risparmiando un pò alla volta, e facendo vari lavoretti in giro, mi sono messo da parte quelle somme che mi servivano per i primi attrezzi: pian piano sono così incominciate ad arrivare una fresa, una sega a nastro , una piccola combinata , il compressore e quanto serviva per incominciare a copiare qualche piccolo lavoretto che mi piaceva, e naturalmente sbagliando e buttando poi via tutto.A forza di sbagli qualche cosa riusciva: e questo mi riempiva di grande soddisfazione , stimolo a continuare ed arricchendo la mia esperienza. Avevo poi a disposizione soltanto qualche tavola dei nostri legni più comuni, e la riuscita dei primi lavori avevano i colori scialbi e monotoni delle cose banali. Mi diedi allora da fare per recuperare qualche listello di legno esotico e colorato ,andando a chiede a parchettisti per poter acquistare qualche avanzo, e non trovando sempre cortesia e disponibilità. Con il passare del tempo, poi, ho acquistato quella conoscenza necessaria per procurarmi quello che mi serviva, ed oggi debbo dire che i legni che uso per le mie creazioni sono nella stragrande maggioranza di qualità pregiata ed anche costosa, questo per donare all’ opera un’ impronta di qualità e di unicità destinata a ben figurare ed a durare nel tempo. 

Cosa serve per realizzare la zuccheriera segmentata

listelli di noce walnut di mm.25 x 25, due listelli di acero di mm.5 x 25, ed un listello di padouk di mm.10 x 25

Listelli di noce walnut 25 x 25 mm; due listelli di acero 5 x 25 mm; un listello di padouk di 10 x 25 mm; morsetti; colla vinilica; troncatrice; tornio per legno; trapano dotato di punta Forstner

Zuccheriera segmentata – Unione e taglio dei listelli

zuccheriera segmentata, mauro bisaro, il legnaiolo,

  1. I listelli, di lunghezza di circa 75-80 cm, vanno accoppiati tra di loro.
  2. Utilizzando colla vinilica incolliamo tra loro i listelli e morsettiamo saldamente.
  3. A colla asciutta pialliamo i listelli e li tagliamo a 30°.
  4. I singoli pezzi pezzetti, di 30 mm di lunghezza, vanno accostati tra loro in maniera alternata.
  5. In tutto sono 16 pezzetti, che accostati, formano le 8 sezioni della zuccheriera. Tagliamo anche dei triangoli , sempre di walnut ed acero, a 22,5°  (larghezza 50 mm), per impostare il fondo della zuccheriera, ed incolliamo il tutto.

Zuccheriera segmentata -Troncatrice a accoppiamento

zuccheriera segmentata, mauro bisaro, il legnaiolo,

  1. Una volta asciugata la colla, mettiamo i pezzettini nella troncatrice e tagliamo gli spigoli sopra e sotto.
  2. Ora i pezzetti risultanti vanno tagliati ancora a 22,5° per poter creare un’unione circolare.
  3. Particolare del taglio a 22,5°
  4. Uniamo il tutto ed incolliamo.

Zuccheriera segmentata – Il fondo

zuccheriera segmentata, mauro bisaro, il legnaiolo,

  1. Le sezioni del fondo risulteranno con un buco nel centro, da regolarizzare con una punta Forstner e che poi sarà riempito con un cilindretto di padouk.
  2. Al tornio, poi, verrà ricavato un gradino maschio-femmina, delle stesse dimensioni, come da figura.
  3. La sezione più larga del fondo serve solamente per poter prendere in seguito la zuccheriera e poterla lavorare poi al tornio.
  4. Tagliamo ulteriori 8 triangolini, sempre a 22,5° per comporre il bordo superiore,così come abbiamo fatto per il fondo.
  5. Regolarizziamo al tornio anche il bordo, fornendolo di un gradino per poter essere inserito nel corpo della zuccheriera
  6. Il gradino servirà a trattenere la ciotolina in vetro da mettere all’interno. (Ciotolina in vetro che si trova normalmente in commercio nei negozi di casalinghi).

Zuccheriera segmentata – Il coperchio

zuccheriera segmentata, mauro bisaro, il legnaiolo,

  1. Ora passiamo a comporre il coperchio: tagliamo dei cerchi con quello che vogliamo: in questo caso con degli avanzi di ulivo, di padouk e una rimanenza di una precedente creazione.
  2. Ecco il risultato una volta incollati i pezzi e poi tornito il tutto.
  3. La zuccheriera segmentata è ora terminata. Ora manca solamente una mano di turapori ed una di vernice trasparente.

Leggi anche come realizzare una zuccheriera fai da te al tornio.

Vedi anche

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altro in Oggetti vari