Come realizzare dei fiori cristallizzati per decorare cornici e scrigni

 

Realizziamo dei fiori cristallizzati per abbellire cornici, specchi, scrigni, bauletti e oggetti da regalo. Ci serviranno dei fiori finti di carta, di stoffa o di plastica, ravvivati con vernici speciali con effetto indurente e cristallizzante

Realizzare dei fiori cristallizzati per abbellire cornici e quadretti è molto semplice e occorrono davvero pochi attrezzi. La cornice che si intende abbellire, le foglie e i fiori finti con cui creare la decorazione: questo è quanto occorre per eseguire il lavoro. Come attrezzi bastano un pennello, una spatolina e la pistola incollatrice. I prodotti si acquistano nei negozi di belle arti o su internet e vanno dal primer alla vernice cristallizzante, dai colori acrilici ai glitter, dalla foglia oro agli effetti perlacei.

Tempo richiesto: 10 minuti.

  1. Stendere sui petali una pittura indurente

    Stendiamo sui petali di carta o di stoffa dei fiori finti una pittura indurente. Il primer è necessario per vetro e superfici lisce e non porose: costituisce il fondo che permette di ottenere un ancoraggio molto forte del colore.

  2. Stendere la vernice cristallizzante

    Coloriamo i bordi dei fiori e stendiamo la vernice cristallizzante su tutta la loro superficie.
    fiori cristallizzati

  3. Posiamo i glitter

    Sulla vernice fresca posiamo con delicatezza i glitter argentati.

  4. Fissare i fiori sulla cornice

    Fissiamo con un punto di colla a caldo i fiori e le foglie nell’angolo della cornice.
    fiori cristallizzati fai da te

Fiori eduli per decorare frullati e torte

Capita sempre più spesso che un piatto servitoci al ristorante sia decorato con fiori: la regola vuole che tutto ciò che c’è nel piatto sia commestibile e che quindi anche quei fiori siano eduli (rose, viole, margherite, denti di leone lo sono, mentre quelli dell’ortensia, per esempio, sono velenosi). Se vogliamo decorare torte, frullati, gelati e altri dessert con piccoli fiori, possiamo scegliere di cristallizzarli con una tecnica davvero semplice, ricordando che i fiori vanno maneggiati con cura, non stropicciati, lavati e asciugati con carta assorbente. Serve albume d’uovo da sbattere finché faccia una leggera schiuma (non va montato a neve!).

Si intinge un pennello nell’albume e si spennellano delicatamente tutti i petali del fiore. In un piattino avremo preparato dello zucchero semolato molto fine su cui appoggiare il fiore cospargendo in ogni parte. Scrolliamo via lo zucchero in eccesso e mettiamo il fiore su una griglia, in luogo aerato, lontano da fonti di calore e dalla luce del sole: dopo due giorni sarà perfettamente cristallizzato.

Progetto di Luisa Giubasso

Ti potrebbero interessare…

craquele decoupge vaso

Decorare craquelé

Dare l’effetto antico al vaso di terracotta decorare craquelé e decoupage insieme Grazie ai moderni…

Leggi

Dorare una cornice

Vediamo la famosa tecnica della foglia oro per dorare una cornice antica rovinata dal tempo,…

Leggi
shabby chic

Shabby chic

Shabby chic ovvero recuperiamo vecchi mobili rovinati per dargli nuova vita con eleganza! Recuperare un…

Leggi

Articoli simili

Commenti

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Tutorial Fai da te

Le guide di Almanacco

Progetti dei lettori